Maccagno | 15 Febbraio 2018

Maccagno, “Non solo la Forcora e la Veddasca, anche a Pino importanti interventi per la comunità”

Il sindaco Fabio Passera fa il punto sui progetti che riguardano il territorio: "Cerchiamo di essere presenti in tutta l'area della fusione, investendo al meglio"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A fianco alla soddisfazione per il rilancio delle attività sciistiche in Forcora, sentimento condiviso con molti cittadini, da diversi giorni di nuovo sulle piste, il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera, ricorda altre priorità dell’amministrazione, che rappresentano tutti i territori inseriti nell’area della fusione, a iniziare da Pino. Facendo riferimento al Consiglio comunale, in programma per il 28 febbraio, giorno in cui i principali punti potranno essere discussi e approfonditi, il primo cittadino fa una precisazione: le risorse messe a bilancio non viaggiano in un’unica direzione, ma serviranno per affrontare le esigenze di tutta la comunità.

Tra queste, spicca ad esempio l’enorme lavoro per gli impianti di depurazione che ha preso il via proprio nei giorni scorsi, seguito dalla soppressione del passaggio a livello lungo la strada di Zenna, intervento su cui si concentrano le attenzioni dell’Ufficio tecnico grazie anche ai contribuiti per 1,3 milioni di euro stanziati da RFI e Regione Lombardia. Lungo un tratto importante che conduce quotidianamente al confine molti automobilisti e lavoratori frontalieri, il personale del Comune è impegnato nella ricerca di un’alternativa per un nuovo percorso. Una strada che bypasserà il passaggio a livello, congiungendo Pino e Zenna, quindi, sulla quale si stanno confrontando l’amministrazione comunale ed RFI.

Nei progetti, diverse altre finalità che coinvolgono varie strutture e luoghi appartenenti all’ex Municipio di Pino, come il campo sportivo, il piazzale all’esterno della chiesa, le vie che consentono l’accesso al lago, oppure ancora la proposta di mettere a disposizione un locale da adibire a nuovo centro aggregativo.

Non ultimo, ricorda il sindaco, l’intervento realizzato, grazie alla grande collaborazione con Enel, per fare fronte alle emergenze scaturite dalle ultime nevicate, causa di guasti alla linea e di ulteriori problemi di sicurezza ed efficienza degli impianti nelle aree boschive.

Non ci siamo dimenticati di Pino – ha sottolineato Passera -, la volontà del Comune rimane quella di essere presente in ogni angolo del territorio e in ogni area della fusione, cercando di impiegare al meglio fondi e finanziamenti, sempre nell’interesse dei cittadini“.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127