Luino | 13 febbraio 2018

Luino, in funzione l’ascensore in stazione per il secondo binario. “Altri lavori in programma”

L'assessore Alessandra Miglio: "Quando si collabora i risultati ci sono. Dopo le segnalazioni dei disagi siamo intervenuti. Riqualificheremo l'intera stazione"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Dopo la riattivazione della linea Cadenazzo-Luino-Laveno Mombello, negli scorsi giorni è stato messo in funzione il nuovo ascensore della stazione, che qualche tempo fa era stato oggetto di critiche e dibattito su Facebook.

Tanti, infatti, i cittadini che avevano segnalato il disagio e l’impossibilità per i disabili di raggiungere autonomamente il secondo ed il terzo binario. Fortunatamente, però, il personale delle ferrovie non ha mai fatto mancare il proprio sostegno, sopperendo alla grave mancanza che giorno dopo giorno creava maggiori malumori.

L’amministrazione comunale, grazie all’assessore ai Trasporti, Alessandra Miglio, è da tempo che aveva richiesto l’intervento di RFI. A mancare, infatti, erano solo le opere di collaudo dell’ascensore, nonostante la linea ormai fosse tornata regolare (salvo le interruzioni per permettere ulteriori interventi, ndr). Una volta effettuati, finalmente tutti potranno usufruire del servizio tanto atteso.

“Quando si collabora – spiega l’assessore Miglio – i risultati ci sono. Abbiamo avvisato RFI per il disagio, segnalatoci da tanti cittadini ed utenti che non hanno potuto prendere l’ascensore in questo periodo, dopo la riattivazione della linea. Ci scusiamo per il ritardo, ma le ultime vicissitudini più urgenti da affrontare sulla rete regionale hanno rallentato le intervento. Inoltre, oltre alla cartellonistica che è in fase di installazione, ci sono in programma altri lavori con l’obiettivo di riqualificare totalmente tutta gli spazi interni della stazione”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127