Milano | 18 Dicembre 2017

Lombardia, Macchi (M5S): “Un mezzo per i vigili del fuoco di Luino, emendamento al bilancio regionale”

Domani inizierà la seduta del consiglio regionale sul bilancio e la consigliera grillina lancia un appello a Maroni: "Un milione di euro per una maggior sicurezza"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo l’allarme lanciato lunedì scorso dal luinese Massimiliano Isgrò, della Segreteria territoriale dei Laghi FNS (Federazione nazionale Sicurezza), interviene sul tema della sicurezza della linea ferroviaria Zenna-Luino-Gallarate, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Paola Macchi, che condivide le preoccupazioni dei Vigili del Fuoco sull’attuale situazione su quella che sarà la futura AlpTransit.

“Come rappresentante del territorio del M5S – annuncia Paola Macchi, consigliera regionale – ho ripresentato anche per questo ultimo Bilancio previsionale un emendamento perché venga destinato 1 milione di euro per permettere l’acquisto di un mezzo bimodale che serva ai Vigili del fuoco di Luino per interventi sulla linea ferroviaria percorsa da AlpTransit. I treni hanno ripreso a circolare ma ancora della sicurezza non si parla, tranne in dichiarazioni tardive del sindaco di Luino che chiede, a consiglieri e parlamentari di muoversi per sanare questa evidente mancanza della attenzione su questo percorso ferroviario ancora tutto da testare a livello di operatività e sicurezza”.

“La cosa che meraviglia – spiega ancora Macchi – è non solo questo tardivo risveglio, eppure di allarmi noi del Movimento 5 stelle ne stiamo facendo suonare da mesi, anche se pare che non se ne fosse accorto, ma il fatto che il sindaco appartiene alla stessa coalizione che governa la Lombardia, quindi cosa ci sarebbe di più semplice che rivolgersi direttamente a Maroni?”.

A questo punto l’appello lo facciamo noi al Presidente Maroni: ufficiosamente mi aveva detto che avrebbe accolto un emendamento su questo tema, gliel’ho spedito giorni fa chiedendogli una risposta, ma la risposta non è mai arrivata. 1 milione è troppo? Va bene, vediamo di acquistare dei mezzi su rotaia che la Svizzera sta svendendo, pur essendo perfettamente funzionanti, ma garantiamo in tempi brevi la possibilità di far arrivare i soccorsi nelle numerose gallerie ferroviarie in caso di incidente o incendio”.

“Domani inizieremo la seduta di consiglio sul bilancio – conclude la consigliera regionale grillina – e vedremo cosa succederà al nostro emendamento, la scorsa volta era stato l’assessore Garavaglia di dirci che era molto interessante per poi respingerlo, insieme a tutti i nostri emendamenti, come ‘punizione’ per aver protestato in aula per i 500 mila euro destinati agli Open di Golf. Questa volta la storia si ripeterà? Se sì, posso solo citare il titolo di una canzone ‘parole, parole, parole…'”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127