Cittiglio | 17 dicembre 2017

Cittiglio, “PedalanScalando” porta gli appassionati in vetta al Cuvignone per beneficenza

Domenica 7 gennaio all'insegna del ciclismo: festeggiamenti per i 40mila chilometri di Maurizio Brusati e pedalata con Martino Caliaro, "Re del Cuvignone"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Martino Caliaro è un giovane ciclista varesotto con una passione molto forte per lo sport, che proprio grazie alla bicicletta gli ha regalato amicizie e un traguardo davvero speciale, tramite il quale Martino si è conquistato l’appellativo di “Re del Cuvignone“.

L’atleta classe 1989 conosce bene la vetta di quella montagna, raggiunta nel dicembre del 2015 per la 250esima volta in un anno. Il ragazzo, che in passato ha sfiorato il professionismo e che sale in sella con una divisa dedicata al suo idolo, la leggenda Pantani, ha visto comparire al suo fianco, in quella fredda giornata di fine anno, una folta schiera di appassionati, circa un centinaio e perlopiù a lui sconosciuti. Erano tutti lì, chi a bordo strada e chi impegnato lungo il tragitto, per accompagnarlo verso un’impresa che per la storia del ciclismo locale non poteva passare inosservata.

Anni di allenamento e dedizione, alla ricerca di prestazioni sempre migliori, hanno condotto Martino a raggiungere il passo con 35 minuti di media. Le soddisfazioni dei traguardi e delle evoluzioni sulla tabella di marcia incrociano un’altra storia, quella di Maurizio Brusati, in cui il cronometro e le tempistiche non hanno nessun valore. Per questo secondo protagonista del ciclismo amatoriale della provincia, classe 1954, è la pedalata lenta, abbinata allo stupore del paesaggio da percorrere ed esplorare, a definire la passione di una vita intera. Maurizio, che nel 2016 ha raggiunto le cronache per i suoi 37.000 chilometri percorsi in giro per il mondo (premiato in quell’occasione dall’icona Silvano Contini, terzo al Giro d’Italia del 1982), ha superato oggi quota 40.000 km, senza cambiare di una virgola la sua attitudine e il suo spirito.

Martino Caliaro e Maurizio Brusati: esempi di grande costanza e testimoni di metodi opposti impiegati per raggiungere i propri obiettivi. Entrambi saranno presenti la mattina del 7 gennaio per dare il via a “PedalanScalando“, raduno di appassionati che potranno festeggiare insieme il nuovo traguardo dell’infaticabile Brusati e tentare la salita al Passo del Cuvignone con il suo dominatore.

Il ritrovo è previsto per le ore 10 nel parcheggio del ristorante La Bussola a Cittiglio (via Marconi, 26), punto di partenza per una salita di 9,5 km con un picco massimo di pendenza dell’11%. L’adesione è gratuita e i partecipanti potranno lasciare un contributo che a fine giornata verrà interamente devoluto in beneficienza alla Sestero Onlus, associazione di Gavirate che si occupa di sport paralimpici.

La giornata si svolgerà inoltre nel ricordo di Giuseppe Serra, l’uomo di 49 anni scomparso lo scorso 9 aprile in seguito ad un tragico incidente in moto avvenuto a Brissago Valtravaglia.

Per ulteriori informazioni contattare il numero 342502742 (Martino Caliaro).

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127