EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Novembre 2017

“Dei Suoi Tesori”, un incontro per scoprire l’arte nelle chiese delle parrocchie di Luino

Autorità pubbliche ed esperti illustrano il percorso artistico del territorio sabato mattina, 18 novembre, nella sala consigliare del Municipio.

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Conferenza Episcopale Italiana (CEI), tramite il suo Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici, e grazie all’impiego di un sistema informatico di catalogazione, ha allestito un piano nazionale di censimento del suo patrimonio  artistico mobile, allo scopo di rinforzarne il valore e di coinvolgere attivamente diocesi, parrocchie, Ministero dei Beni e delle attività Culturali e forze dell’ordine, queste ultime impegnate nella vigilanza e nelle operazioni di recupero.

Il progetto, entrato in vigore nel biennio 2012 – 2014 per le parrocchie di Maccagno e delle valli Dumentina e Veddasca, grazie alla catalogazione promossa dalla Comunità Montana Valli del Verbano, si rinnova per l’Alto Varesotto portando all’attenzione del pubblico l’eredità culturale di Luino, Colmegna, Creva, Voldomino e delle Motte. Il censimento nel Luinese, su un patrimonio che vanta secoli di storia, è  il risultato della stretta collaborazione tra amministrazioni pubbliche, parroci e fondazioni bancarie, uniti dal coordinamento dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Milano e di Università Popolare Luino.

Per fornire una panoramica dei risultati fin qui ottenuti, la Comunità Montana Valli del Verbano e Città di Luino propongono un incontro per sabato 18 novembre, dalle ore 10 alle 12, presso la sala consigliare dei Municipio (ingresso libero).

A entrare nello specifico, illustrando i fitti legami tra l’arte, la storia e la società luinese, saranno gli esperti incaricati di curare l’evento: Federico Crimi, Francesco e Maurizio Isabella, accompagnati dalle riflessioni sul legame tra arte, bellezza e fede di monsignor Franco Agnesi (vicario episcopale della Diocesi di Milano) e dell’architetto Carlo Capponi, capo dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi. A moderare Chiara Gatti, storica, critica dell’arte e collaboratrice per le pagine culturali di Repubblica.

Diverse autorità pubbliche interverranno in apertura per sottolineare il peso assunto dall’iniziativa nell’ambito del sostegno territoriale: il sindaco Andrea Pellicini, l’assessore alla Cultura della Comunità Montana Valli del Verbano, Simona Ronchi, don Sergio Zambenetti (decanato di Luino), Giorgio Gaspari (consigliere della Fondazione Comunitaria del Varesotto), Luigi Jemoli (vice presidente della Fondazione Unione Banche Italiane per Varese) e Loris Leonardo Velati di Ubi Banca Spa (direzione territoriale Varese Nord).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127