Luino | 20 ottobre 2017

Montegrino, le critiche di un cittadino: “Ennesima beffa, non raccolgono la carta da settimane”

Dal Cucco un abitante reclama il mancato ritiro della carta senza preavviso

Montegrino, le critiche di un cittadino:
Tempo medio di lettura: 1 minuto

Per la seconda volta consecutiva un abitante della frazione Cucco di Montegrino Valtravaglia, Franco Rabbiosi, si vede costretto a segnalare il mancato ritiro della carta senza alcun tipo di avviso, mentre il volume dei rifiuti accumulati fuori dalla sua abitazione (come documentato dalle foto), continua ad aumentare.

“Il disservizio – spiega Franco – si protrae da circa un mese, considerato che il prelievo del materiale dall’apposito box fornito ad ogni cittadino, è previsto una volta ogni due settimane. E’ una vergogna. Il tentativo di mettermi in contatto con la Comunità Montana è risultato vano, non ho ricevuto mai risposta dal numero verde indicato per i contatti”.

Quello di Franco è l’ennesimo sfogo che raggiunge la redazione in merito a situazioni di disagio, molto simili tra loro, che si ripetono di frequente in vari punti del territorio. Non solo durante la stagione estiva, quando Luino ospita molti villeggianti, ma anche nei successivi periodi dell’anno e non esclusivamente in riva al lago.

Circa un mese fa raccoglievamo l’allarme lanciato dal gruppo “Luino 5 Stelle” per le troppe zone circondate da rifiuti e inquinamento. E poi ancora, le segnalazioni provenienti da Voldomino (rifiuti abbandonati per strada) e da Dumenza per il caso della discarica a cielo aperto.

E’ di conforto sapere che l’attenzione di buona parte della comunità nei confronti del tema è sempre massima, il che colloca il rispetto delle norme legate alla raccolta differenziata tra i valori alla base della convivenza civile. Sul versante opposto la stessa tempestività dovrebbe contraddistinguere anche il personale responsabile del servizio così come gli organi istituzionali a cui fa capo.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127