EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cunardo | 28 Agosto 2017

Torna a Cunardo la stimolante esperienza del pedibus per gli alunni delle elementari e medie

L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla fattiva collaborazione tra l'associazione "Assogen", il comune di Cunardo e l'Istituto Comprensivo "Vaccarossi"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ripartirà dalla giornata di martedì 12 settembre a Cunardo la stimolante iniziativa del Pedibus. L’associazione dei genitori “Assogen”, il comune di Cunardo e l’Istituto Comprensivo “Vaccarossi” hanno, infatti, promosso anche per l’anno scolastico 2017/2018 il progetto “Pedibus”, riservato agli alunni delle scuole elementari e medie. Il “Pedibus” consiste nel creare piccoli gruppi di studenti che si recano insieme a piedi a scuola guidati da accompagnatori adulti. Questo progetto ha come obiettivo quello di promuovere un corretto stile di vita tra i più giovani, ridurre l’inquinamento e il traffico, educare al rispetto dell’ambiente e delle norme di sicurezza stradale.

Saranno due linee attive da martedì 12 settembre: la linea 1 con partenza dalla chiesetta alle ore 7.50 e la linea 2 con partenza dal sottopasso di via luinese alle ore 7.55. Il servizio è aperto a tutti gli alunni frequentanti l’Istituto comprensivo di Cunardo.

“Grazie alla disponibilità del gruppo degli accompagnatori, coordinati da Assogen, anche quest’anno riusciamo a Cunardo a mettere in campo questo progetto – commenta l’assessore cunardese Paolo Bertocchi -. Il pedibus è una delle azioni più importanti per rendere sicure le strade intorno al plesso scolastico. Pedibus e scuolabus in questi anni hanno infatti ridotto il numero di veicoli che si muovono negli orari di entrata e di uscita. Non ci vogliamo però fermare – conclude Bertocchi – stiamo studiando anche altre azioni, insieme alla Polizia Locale, per dare ancora più sicurezza ai nostri ragazzi e rendere più vivibile e serena l’area delle scuole anche nei momenti di punta”.

“Promuovere un corretto di stile di vita e dare sicurezza e tranquillità ai genitori e ai bambini, questo è l’obiettivo principale del Pedibus – afferma Francesca Stivan, presidente di Assogen – senza la straordinaria costanza e disponibilità dei volontari tutto questo non sarebbe possibile. Siamo orgogliosi di essere arrivati al terzo anno, aumentando gli iscritti e le linee. Chi volesse fare un giro di “prova” sul pedibus è ben accetto. L’appuntamento è per martedì 12 ai capolinea”.

Chi volesse entrare nella squadra dei volontari accompagnatori del “Pedibus” può contattare Assogen alla mail assogen.cunardo@yahoo.it. Sul sito comunale, cliccando qui, sono invece presenti il regolamento del servizio e i moduli di iscrizione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127