Luino | 16 Luglio 2017

Luino si incanta davanti ad Enrico Ruggeri, grande spettacolo al Parco a Lago

Migliaia gli spettatori che ieri sera hanno assistito al concerto dell'artista milanese. Il sindaco Andrea Pellicini: "Una serata a dir poco magica"

Luino si incanta davanti ad Enrico Ruggeri, grande spettacolo al Parco a Lago
Tempo medio di lettura: 3 minuti

Un grande successo il concerto di Enrico Ruggeri che si è svolto ieri sera a Luino, dove ha ammaliato il pubblico che ha completamente invaso il prato del Parco a Lago. La serata è stata “aperta” da Checco Pellicini e i Delfini d’Acqua Dolce. La loro grinta ha accolto i tanti presenti, invitandoli ad occupare tutti gli spazi che piano piano si sono riempiti.

Il vero spettacolo, però, è iniziato quando è salito sul palco l’artista milanese che ha trascinato il pubblico per un’ora e mezza circa, coinvolgendo e facendo cantare tutti i presenti. Una voce profonda quella del cantante che, accompagnato alle tastiere da Francesco Luppi e alla chitarra acustica da Paolo Zanetti, ha saputo regalare al paese lacustre una serata memorabile.

Tante le canzoni ed i successi proposti nella scaletta da Ruggeri, tra cui ricordiamo “Sarajevo“, “Crudele poesia“, “L’ultima donna“, “I dubbi dell’amore“, “Polvere“, “Il mare d’inverno“, “Peter Pan“, “Il primo amore non si scorda mai“, “Quello che le donne non dicono“, “Contessa” e, dopo la breve pausa, anche “Mistero“, che ha chiuso la serata.

Durante il concerto Ruggeri ha ricordato di esser tornato in tour con la sua band, i “Decibel”, ragazzi con i quali non suonava da tanto tempo. “Il 2017 per me è un anno straordinario, di compleanni importanti e non solo. Quarant’anni dal punk e dal primo disco, trent’anni da ‘Quello che le donne non dicono'”. Inoltre, prima di cantare proprio quest’ultima canzone, Ruggeri si è lasciato andare a qualche opinione condivisibile, accolta da applausi e sorrisi, sulle differenze tra uomo e donna, confessando le debolezze che spesso colpiscono i “primi”, ai danni del gentil sesso.

Per il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, “è stato un bellissimo concerto, apprezzatissimo sia da Ruggeri, sia dal numerosissimo pubblico presente. Una serata magica“. Il vicesindaco Alessandro Casali, invece, commenta così: “Abbiamo vissuto un evento straordinario, con un’eccezionale presenza di pubblico. Ruggeri ha donato a Luino una serata indimenticabile“.

Questa serata così bella ed emozionante, eppure molto impegnativa si deve allo sforzo comune di tante personespiega il consigliere con delega al Turismo, Laura Frulli -. Sono molto soddisfatta della collaborazione con Francesco Pellicini e con Oscar Masciadri. Con loro ci siamo adoperati affinché tutto procedesse per il meglio. Ringrazio in particolare la Polizia Locale, la Comandante Elvira Ippoliti, il cui operato è stato riconosciuto anche dal Prefetto. Sono stata supportata e sostenuta in questo evento da molte persone. Mi preme sottolineare il coinvolgimento delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco. Ringrazio l’ing. Mauro Dozzio, la Canottieri Luino e la Canottieri Germignaga, l’oratorio San Luigi di Luino e la Pro Loco di Porto Valtravaglia. Abbiamo creato appositamente un gruppo, uno staff del Comune, volontari che si sono davvero molto adoperati ieri sera: meritoria la squadra delle Luino Ladies con il loro allenatore Luca Don che si è presentata con molte ragazze. Ma anche altri giovani hanno fatto parte di questo gruppo ‘capitanati’ da Mattia: mi piacerebbe tanto che fossero sempre più vicini a noi. Grazie anche ai nostri dipendenti comunali, alcuni veramente presenti con grande generosità. Ma se tutto ciò è avvenuto è perché un grande nome della musica italiana ci ha coinvolti ed emozionati: grazie a Enrico Ruggeri per averci donato una serata indimenticabile“.

Presente anche Alessandro Albani, consigliere comunale di Busto Arsizio, che si è detto felice ed onorato di aver partecipato alla serata luinese: “Una cornice meravigliosa, che ha ospitato il concerto dell’amico Checco Pellicini e poi del mitico Ruggeri. E’ stato piacevole rivedere amici come la consigliera Laura Frulli e la consigliera regionale Francesca Brianza“.

Ma è Ruggeri, poco prima di salire sull’automobile e lasciare Luino, a ringraziare tutto il pubblico: “E’ stata una bellissima serata, complimenti a tutti quanti voi e grazie per la partecipazione”.

Un ringraziamento particolare va a Giovanna Marino per la collaborazione fotografica.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127