EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
28 Maggio 2017

“James.P”, il nuovo videoclip del rapper luinese Giostra: nelle sue strofe irrompe il morbo di Parkinson

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“James.P” è il nuovo singolo del rapper luinese Giostra, che ieri è stato pubblicato su YouTube. Il tema della canzone è quello del morbo di Parkinson che, a detta di Lucio Perrone, “è una malattia per quale ancor oggi vi è troppa indifferenza. La speranza è quella di trovare cure che siano sempre più efficienti”. Ecco il videoclip.

“James.P”, il nuovo videoclip del rapper luinese Giostra: nelle sue strofe irrompe il morbo di Parkinson. Una tra le prime canzoni rap che parlano del morbo di Parkinson è “James.P”, scritta dal rapper luinese Lucio Perrone, in arte Giostra. Il videoclip, che è stato pubblicato ieri su YouTube, parla delle storie di due persone, Claudia e Marco, che, nonostante non si conoscano, sono accomunati dalla presenza di James nelle loro vite, un soggetto che non li lascia mai soli e che per gran parte del brano non si capisce chi possa essere. Sembra un amore-odio continuo che nell’ultima strofa, facendo parlare direttamente il protagonista James, svela di essere il morbo di Parkinson.

“Ho scritto questa canzone – dice il rapper Giostra – perchè vedo molta indifferenza nei confronti di questa malattia, quindi ho provato ad immedesimarmi nelle persone che soffrono della patologia con la speranza di poter sensibilizzare le persone. Inoltre, ritengo che il rap, testimoniando spesso una forma di disagio, anche se non sempre è così, possa essere molto importante nell’affrontare problemi come questi, che fanno soffrire le persone e chi sta loro intorno, quindi la speranza è anche quella di trovare cure che siano sempre più efficienti. I nomi usati sono casuali, ma ho scelto questo stile narrativo dopo aver visto lo splendido film ‘Vi presento Joe Black’, che mi ha sorpreso e colpito molto. James, invece, è il nome di colui che ha scoperto nella realtà il morbo di Parkinson, in quanto fu il primo a trarne i sintomi e riportarli sul suo diario ‘La paralisi agitante'”.

Nell’album, invece, ci sono undici tracce, eterogenee tra loro, che hanno l’obiettivo di raccontare storie e vite di tutti i giorni, alcune commoventi, altre più ciniche. Il disco è stato interamente registrato dal rapper stesso, mentre le basi sono state prodotte in gran parte da Gabriele Baglio, un ragazzo siciliano con cui Giostra ha instaurato una proficua collaborazione.

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti sulla musica del rapper luinese Giostra, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127