EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
25 Maggio 2017

A Maccagno sabato il congresso “Il dolore”, protagoniste medicina e cultura

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’associazione scientifica Aequabilitas organizza per sabato 27 maggio, presso l’Auditorium di Maccagno con Pino e Veddasca, un congresso interdisciplinare internazionale sul tema “il Dolore”. L’evento affronterà il tema in oggetto in tutte le sue forme, tra scienza e cultura, con gli obiettivi di evidenziare aspetti propedeutici, clinici, psichici, farmacologici e legislativi.

A Maccagno sabato il congresso “Il dolore”, protagoniste medicina e cultura. Una giornata tutta da di vivere, tra cultura e scienza, quella che si terrà sabato 27 maggio all’Auditorium di Maccagno con Pino e Veddasca, dove il “dolore” sarà al centro di tanti interventi previsti come da programma. Il dolore sarà trattato come ”esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associata a danno tissutale, in atto o potenziale” (International Association for the Study of Pain -IASP), dunque mezzo e/o strumento con cui il corpo ci comunica un danno tissutale (OMS). Il dolore si ripercuote negativamente sulla capacità di condurre una vita normale influenzando negativamente lo stato psichico. Risulta quindi evidente il costo sociale del dolore sia in termini di assistenza sanitaria (costo del personale medico e paramedico, costo degli esami diagnostici e dei farmaci), sia in termini lavorativi, sia in termini di rivalsa legale e di indennizzi amministrativi. Proprio per queste ragioni “Aequabilitas” ha organizzato questa giornata interessante.

Il congresso si svilupperà per l’intera giornata con relazioni scientifiche da parte di docenti e cultori della materia, assegnando crediti formativi ministeriali a tutte le categorie sanitarie e inoltre sarà accreditato al corso di laurea di fisioterapia dell’università dell’Insubria. Accanto a ciò si svolgerà nell’area congressuale un evento culturale-artistico-poetico sul tema. In accordo con le istituzioni la giornata sarà aperta ai visitatori e completata da una mostra espositiva tecnologico-medico-scientifica.

Il programma della sezione pomeridiana “Il dolore nell’arte”. La scelta dell’associazione organizzatrice del Convegno, sull’onda di una più ampia visione della medicina e della persona quale entità unica e non parcellizzabile, come le singole specialità mediche tradizionali vorrebbero, è stata quella di proporre una sezione artistica che affiancasse quella medica e che si omologasse a quest’ultima nel tema della giornata, “il dolore”. Così, nell’ambito di questa innovativa sezione, che si è intitolata “Il dolore nell’arte”, verranno proposte al pubblico opere pittoriche, scultoree, fotografiche, poetiche, analisi letterarie e un modo alternativo di trattare il dolore fisico e psichico. Il dolore verrà così analizzato , trattato e tradotto in opere secondo i diversi vissuti degli artisti. Interverranno la letterata Stefania Bertini, la pittrice ed artista Adele Cossi, la fotografa Raffaella G. Fidanza, il pittore e scultore Mario Giavotto, la poetessa Adriana Gloria Marigo, la terapeuta danzamovimento, Antonella Marigo, e, infine, anche i pittori Antonio Pedretti e Roberto Sironi.

L’evento è patrocinato da “Unimpresa – federazione sanità – welfare”, dagli enti comunali di Luino e Maccagno con Pino e Veddasca e dall’ente locale della Croce Rossa. Hanno collaborato alla riuscita della conferenza anche le associazioni Aitp (Associazione Italiana Tecnici di Posturometria), Apid (Associazione Professionale Italiana Danzo-Movimentoterapia), AMeLab (Associazione Amici della Medicina di Laboratorio), clinica San Carlo di Paderno Dugnano, clinica Massarenti srl e servizi medici Hesperia.

Le iscrizioni per gli operatori sanitari che richiedono crediti formativi e per gli studenti dell’università accreditata dovranno essere formalizzate sul sito internet www.aequabilitas.it fino ad esaurimento posti. Per i discenti e per la popolazione interessata saranno disponibili posti, con la possibilità di prenotazione sempre tramite lo stesso portale internet specificando nella casella professione: no ecm.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127