EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
14 Febbraio 2017

Sicurezza, Gentiloni: “Non c’è emergenza, solo un Paese da rassicurare”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Pochi giorni fa il governo ha adottato delle misure sulla sicurezza che cercano di aggiungere strumenti equilibrati e con le dovute garanzie: non c’è un’emergenza, ma un Paese da rassicurare e queste misure sono un contributo”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo gentiloni, intervenendo all’inaugurazione dell’anno accademico della Scuola ufficiali Carabinieri.

Sicurezza, Gentiloni: "Non c'è emergenza, solo un Paese da rassicurare"

(cdnit1.img.sputniknews.com)

Sicurezza, Gentiloni: “Non c’è emergenza, solo un Paese da rassicurare”. In molti campi, ha proseguito il premier, “i reati sono in calo ma c’è un bisogno diffuso di sicurezza che deriva da incertezze geopolitiche, personali, dalla distanza tra l’iper-modernità e il rischio esclusione, dalla crisi d’identità che investe parte della nostra comunità. Non dobbiamo rispondere all’incertezza alimentando la paura e chiedo a voi carabinieri di fare ogni sforzo per essere vicini alle nostre comunità. Difendendo la sicurezza – ha concluso – si difende la libertà che resta un valore fondamentale e chiedo a voi carabinieri di farlo a testa alta”.

L’Italia chiede sicurezza, il Governo e l’Arma rispondono. “Oggi l’Arma e le altre forze dell’ordine sono chiamate a rispondere ad una domanda diffusa di sicurezza. Il Governo è consapevole e questa consapevolezza si traduce nella scelta di impegnare le risorse necessarie per il riordino delle carriere del comparto: è un impegno che abbiamo preso e manterremo”, ha concluso il capo del governo. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127