15 Maggio 2016

CAI Luino ed Ufficio turistico insieme per promuovere il territorio: primo evento sabato 21

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Al via la prima iniziativa di promozione del territorio, frutto del partnerariato del Comune con il CAI, sabato 21 maggio. Una giornata in cui, oltre a dare informazioni sui sentieri della zona, il CAI proporrà prodotti locali ed un’escursione pomeridiana che si concluderà all’Imbarcadero di Luino, quando ci sarà la presentazione del libro “Due donne e una bandiera”.

L'interno dell'ufficio turistico di Luino, con sede in via della Vittoria

L’interno dell’ufficio turistico di Luino, con sede in via della Vittoria

CAI Luino ed Ufficio turistico insieme per promuovere il territorio: primo evento sabato 21. Nella convenzione stipulata tra il Comune di Luino ed il CAI, l’associazione prosegue nel suo impegno di fissare almeno una ventina di visite guidate in itinerari naturalistici, paesaggistici e culturali nel periodo tra maggio e dicembre 2016. Il 21 maggio prossimo, a partire dal mattino alle ore 10, presso l’ufficio IAT di Luino, il CAI sarà disponibile per fornire informazioni relative ai sentieri del territorio, per meglio conoscere i nostri luoghi, i percorsi naturalistici, paesaggistici, culturali. Il vicesindaco Casali sottolinea l’importanza della valorizzazione dei prodotti del territorio che verranno presentati nello spazio antistante lo IAT dalle ore 14, ci saranno bancarelle di prodotti tipici del territorio a chilometri zero: i gustosi mieli, i saporiti formaggi e le deliziose pesche. Dopo la recente riqualifica il manufatto lo IAT si fa anche vetrina. Dalle ore 16.30 avrà inizio una gita nel centro storico che terminerà presso l’Imbarcadero, dove il sindaco Andrea Pellicini presenterà il libro con le due scrittrici Annalina Molteni e Gianna Parri “Due donne e una bandiera”, edito Magazzeno Storico Verbanese.

“La promozione del nostro territorio deve diventare parte integrante della nostra offerta turistica: è in quest’ottica che abbiamo sostenuto con entusiasmo il coinvolgimento delle associazioni locali e in questo caso particolare la partnership con il CAI”, commenta la consigliera Laura Frulli, delegata al Turismo e al CommercioAnche il presidente del CAI Adriano Rinaldin ha accolto “con soddisfazione questa collaborazione per lo sviluppo del territorio in cui viviamo”.

Nel pomeriggio “A respirar l’aria dell’antico borgo”Una passeggiata culturale pomeridiana è proposta dal CAI Luino con il partenariato del Comune di Luino per sabato 21 maggio. Francesca Boldrini, ricercatrice e studiosa del luinese, ci accompagnerà alla riscoperta di quei luoghi e di quelle attività commerciali che possono riportare alla memoria aspetti della società luinese legati a comportamenti, atteggiamenti, stili di vita, usi e costumi del secolo trascorso. Rivisitare il passato non significa solo rispolverare i ricordi o incoraggiare la nostalgia, ma trovare in antiche saggezze o in virtuose arti del vivere spunti da rivisitare, rivitalizzare e proporre in modo innovativo nel nostro vivere quotidiano. Tre saranno i temi di questa cordiale condivisione del tempo: pesce, polenta e castagne, alimenti che hanno nutrito generazione di luinesi. Il tema della pesca, visto nell’ottica di lavoro e passione, verrà affrontato visitando il porto, il quartiere dei pescatori o “quartiere giallo” e le attività commerciali di via Cavallotti: osterie, abitazioni di pescatori, negozi di articoli per la pesca, pescherie. Ritroveremo riferimenti alla polenta in Piazza S. Francesco ricordando persone e rammentandone gli usi. Le castagne, alimento versatile usato sia come dolce sia come salato, ci porteranno nella piazza della Parrocchiale a immaginare di gustare un cartoccio della loro farina acquistato nella drogheria che lì si affacciava e poi in piazza Garibaldi a rievocare il rito de “i mundèj” dei Costa. Interpreti in lingua tedesca e inglese saranno a disposizione per turisti stranieri durante l’escursione.

Programma e dettagli.

Ore 16.15 – ritrovo presso Ufficio Turistico (IAT) in viale della Vittoria 1; Ore 16.30 – inizio escursione; Ore 18,15 – fine escursione presso piazza Libertà.

(Calzature comode – Avvertenza: ogni partecipante alla gita è responsabile della propria incolumità)

Informazioni e adesioni:
– CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; mail cailuino@cailuino.it;
– Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; mail iatluino@provincia.va.it.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127