EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
8 Novembre 2015

Luino, grande partecipazione per il convegno sullo sport e la salute organizzato da “Aequabilitas”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’associazione Aequabilitas in collaborazione con AITP (Associazione Italiana Tecnici Posturometria) ha organizzato ieri, grazie alla collaborazione della Clinica di Paderno Dugnano e la disponibilità della Fondazione Mons. COMI di Luino come sede, una giornata su sport e salute. La giornata è stata inquadrata nel programma di Educazione Continua in Medicina (ECM) programma obbligatorio per le figure con lauree in ambito sanitario. L’invito è stato inoltre esteso alla Università dell’Insubria che ha permesso crediti formativi universitari per i propri studenti in Fisioterapia. Presenti un centinaio di persone tra studenti, professionisti, docenti, sportivi, appassionati e cittadini.

Luino, grande partecipazione per il convegno sullo sport e la salute organizzato da "Aequabilitas"

Luino, grande partecipazione per il convegno sullo sport e la salute organizzato da “Aequabilitas”. Il convegno è iniziato ieri alle 8.50, quando si è eseguito un collegamento in teleconferenza con la Struttura Servizi Medici Hesperia di Bordighera dove il presidente della Associazione Aequabilitas, dott. Fellegara Giuseppe, ha brevemente relazionato sugli interessi sportivi della Associazione e dando di fatto inizio ai lavori. Il programma della giornata si è suddiviso in due macro-sezioni. La mattina ha previsto un corso sulle problematiche mediche e medico-legali dello sport; il pomeriggio invece ha rappresentato la component scientifica con relazioni su argomenti vari relativi alle esperienze dei singoli relatori.

Il programma della mattinata. La prima relazione del prof. Congiu Terenzio (professore associato in Anatomia Umana dell’Università dell’Insubria) ha permesso di introdurre i muscoli e la loro distinzione in tonici e fasici. Si è quindi passati alle problematiche mediche dello sport: il cuore (Dr. Compagnoni Franco dell’Ospedale di Luino), il sistema vascolare (Dr Marcolongo Alberto), l’alimentazione (Dr.ssa Biason Antonella, Fondazione Mons. COMI, Luino), la psiche. Dopo la pausa si è proseguito con comunicazioni a tema relative alla idoneità sportiva (Dr Casiraghi Giovanni, ASL Como), L’equilibrio acido-base (Dr Sandro Pierdomenico, Ospedale di Busto Arsizio), Il doping (sig. Galmarini Francesco), La morte improvvisa (Dr Catanoso Giuseppe, Ospedale di Busto Arsizio) infine la prevenzione dell’infortunio (Prof. Zanfrini Sergio, Lizard, Como).

Dopo la pausa pranzo si è proceduto alla sessione scientifica con relazioni specialistiche tra cui hanno spiccato un metodo di prevenzione della patologia sportiva nel Basket (fisioterapista Grosso La Valle Simone, RSA Borea Sanremo); la personalizzazione di un programma riabilitativo nel recupero post ricostruzione di legamento crociato del ginocchio (Dr. Schiavone Nicola, primario Clinica di Novaggio CH); le nuove tecnologie e la prevenzione nel ciclismo (Sig. Strazzer Massimo, AITP) ed esperienze posturali nei giovani triathleti (Villaschi Riccardo e Ricchietti Stefano, AITP).

Alla conclusione dei lavori, a fine pomeriggio, è stato esposto un interessante video relativo alla esplorazione di un relitto che ha seguito l’ultima relazione sull’approccio alla subacquea, tema caro alla associazione Aequabilitas che ha già eseguito nel 2014 un incontro presso l’auditorium di Maccagno.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127