27 Dicembre 2014

Meteo: deboli nevicate a Luino e su tutto l’Alto Verbano. Iniziate le schiarite, non si prevede neve per Capodanno

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo le deboli nevicate di questa mattina, non dovrebbe arrivare la neve nei prossimi giorni a Luino e su tutto l’Alto Verbano. Il tempo dovrebbe rimanere sereno per tutta la settimana prossima, ma aumenterà il freddo. Come si legge sui bollettini meteo del Centro Geofisico Prealpino, sono arrivate le schiarite già a partire dal primo pomeriggio di oggi. L’Italia è stata colpita da una perturbazione arrivata dal Nord Europa, che sarà responsabile del ritorno dell’inverno su tutta la Penisola, con temperature in calo: in arrivo venti molto freddi direttamente dall’Artico.

(Foto Luino Meteo - facebook.com)

(Foto Luino Meteo – facebook.com)

Deboli nevicate a Luino e sull’Alto Verbano, fino a Capodanno sarà sereno. Deboli nevicate questa mattina sull’Alto Verbano, ma nel corso del primo pomeriggio si è potuta constatare una rapida schiarita. “Le masse d’aria fredda, provenienti da nord – si legge sul bollettino meteo del Centro Geofisico Prealpino -, hanno raggiunto la regione padano-alpina ed hanno registrato una veloce perturbazione oggi sui nostri cieli con nevicate fino al suolo. Il tempo, però, sarà stabile per tutta la prossima settimana. Sarà asciutto, ma freddo”. Per domani è prevista così, secondo il Centro Fisico Prealpino, “una nuvolosità irregolare poi sereno o poco nuvoloso, ma tutto sommato sarà asciutto”. Anche per lunedì 29 “cielo sereno, o poco nuvoloso, e asciutto. Solo sulla fascia alpina più nuvole e neve portata dal vento”, con temperature costanti nelle media stagionale. Martedì 30 e mercoledì 31 dicembre, “sarà ben soleggiato ed asciutto, con temperature in lieve aumento, ma ancora freddo con gelate estese”, che sono ormai una costante di questi giorni.

La situazione nel Nord Italia ed in tutta la penisola. Deboli nevicate fino in pianura su Piemonte orientale e settentrionale, Valle d’Aosta, Lombardia ed Emilia ed entro la notte verrà toccato anche al Triveneto. Neve in collina sulla Liguria, mentre solo qualche precipitazione sulla costa. In queste ore pomeridiane sono iniziate le piogge anche al centro ed in serata arriveranno anche al sud con nevicate fino a bassa quota sull’Appennino centro-meridionale. Domani, invece, il maltempo si concentrerà al Centro Sud con fenomeni anche intensi sui settori tirrenici. Nevicate, invece, si avranno sull’Appennino centrale, sopra i 500/800m, e su quello meridionale oltre i 1000/1300m. A partire da questa sera la neve sarà in calo un po’ ovunque, anche se si registrerà un calo delle temperature anche di oltre 5 gradi, con forti venti di Maestrale e Tramontana. La prossima settimana una massa d’aria molto fredda direttamente dall’Artico, dopo aver attraversato molte nazioni dell’Europa, raggiungerà il Mediterraneo. Le temperature subiranno un ulteriore sensibile calo con i valori che andranno sotto le medie del periodo. L’Italia proprio negli ultimi giorni dell’anno subirà, così, una fase molto fredda con le temperature minime che al nord potranno scendere abbondantemente sotto lo zero in pianura.

Varese, la diretta delle Webcam meteo e le panoramiche sul sito Astrogeo.va.it

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127