5 Novembre 2014

Il maltempo colpisce l’alto Varesotto: a Luino una donna rimane bloccata in un sottopasso con l’auto, a Laveno evacuate due famiglie

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo l’allerta meteo della Protezione Civile di Regione Lombardia a partire dalle 18 di ieri pomeriggio, il maltempo ha colpito, nella scorsa notte, l’alto Varesotto. Sono numerosi gli interventi che i Vigili del Fuoco stanno compiendo, dovuti alle abbondanti piogge che stanno cadendo e che hanno creato non pochi disagi ai cittadini. A Luino una donna è stata soccorsa dopo esser rimasta intrappolata in un sottopassaggio con la propria automobile, mentre a Laveno Mombello sono state evacuate due abitazioni a causa di uno smottamento.

Allerta meteo nell’alto Varesotto, a Luino e Laveno Mombello numerosi gli interventi. L’avviso di criticità per rischio idrogeologico, idraulico e vento forte è iniziato ieri pomeriggio, a partire dalle 18, e durerà fino ad una precisa revoca da parte della Protezione Civile. L’alto Varesotto, come previsto, è stato fortemente colpito dalle piogge copiose, nonostante la criticità espressa sia stata di livello medio. Così a partire da questa mattina sono state molteplici le segnalazioni ai Vigili del Fuoco che sono dovuti intervenire proprio a causa di smottamenti, infiltrazioni di acqua e per tagliare alcune piante. Non si è registrato nessun ferito, fortunatamente, ma non sono mancati momenti di “panico”.

A Luino una donna è rimasta bloccata con l’auto in un sottopassaggio, mentre a Laveno sono state fatte evacuare due abitazioni. A Luino, in via Carnovali, è stata soccorsa una donna rimasta bloccata in un sottopassaggio allagato, con la propria auto. A Laveno Mombello, invece, in via Ai Ronchi, uno smottamento ha interessato due abitazioni che sono state evacuate. I due nuclei famigliari, per un totale di nove persone, hanno trovato ospitalità presso parenti e amici.

Infine, sempre a Laveno Mombello, intorno alle 12.10 il livello del Lago Maggiore, registrato dal Centro Geofisico a Ranco, era di 195,01 metri sul livello del mare. Il livello di esondazione a Laveno Mombello è di 195,15 metri, quindi l’allerta meteo continua ed è bene essere prudenti.

Disagi anche a Germignaga. “Le piogge – scrive su Facebook, il sindaco di Germignaga, Marco Fazio – non si fermano, cominciano a segnalarsi i primi disagi: allagamenti in via Huber e via Volta. Invitiamo ad usare i mezzi privati solo in caso di stretta necessità”.

(IN AGGIORNAMENTO)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127