EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
18 Ottobre 2014

Amsterdam, perdi qualcosa in aereo? Nessun problema, la KLM ha trovato una nuova soluzione per ritrovare il proprietario

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo un lungo volo, alcune volte capita di perdere qualcosa sugli aerei. Fortunatamente ad Amsterdam sembrano aver trovato una soluzione a questo problema… 

https://www.youtube.com/watch?v=HY3c9_i0g60

La KLM Royal Dutch Airlines ha assunto “Sherlock”. La KLM Royal Dutch Airlines ha dato un posto di lavoro ad un beagle, il cui nome è Sherlock, che lavorerà al servizio degli oggetti smarriti all’Airport Schiphol di Amsterdam. La sua mansione sarà quella di ritrovare i proprietari di cellulari, bagagli, giocattoli, animali di peluche e tanto altro. I passeggeri potranno anche “dimenticarsi” qualcosa sull’aereo, tanto a ritrovarli sarà proprio Sherlock. Il video ha già accumulato oltre 4,8 milioni di visualizzazioni su YouTube in soli 3 giorni.

Le parole dell’addestratore di Sherlock, Dirk van Drie, e dei “colleghi”. L’addestratore di Sherlock, Dirk van Driel, ha dichiarato nel video che il beagle è stato addestrato “in forza muscolare, resistenza e naturalmente in socializzazione” per essere in grado di portare a termine la sua missione. In passato, la compagnia aerea ha già fatto scalpore sui social network utilizzando olio da cucina come carburante per i voli transatlantici, o ancora per aver promosso una piattaforma dove i passeggeri potevano consultare i loro profili LinkedIn e Facebook a bordo dell’aereo, dove invece sono vietati smartphone e tablet.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127