29 Agosto 2014

Maccagno con Pino e Veddasca, brutta disavventura per padre e figlio nei boschi. Salvati da un cellulare e dall’elisoccorso

Tempo medio di lettura: 1 minuto

E’ durata poche ore una brutta avventura che ha visto coinvolti un padre e suo figlio che, dopo essersi avventurati nei boschi del nuovo comune di Maccagno con Pino e Veddasca, si sono persi. A salvarli è stato l’allarme che sono riusciti a lanciare con un telefonino che ha permesso così di mandare la richiesta di aiuto alla sala operativa dei Vigili del Fuoco di Varese. I due sono stati ritrovati ed individuati dagli elisoccorritori del “Drago 82” che li hanno imbarcati a bordo dell’elicottero e li hanno portati nel parcheggio del Lago D’Elio dove ad attenderli vi erano due squadre dei Vigili del Fuoco, che nel frattempo avevano raggiunto l’area.

Le squadre dei Vigili del Fuoco che attendevano padre e figlio nei pressi del parcheggio del Lago D'Elio

Le squadre dei Vigili del Fuoco che attendevano padre e figlio nei pressi del parcheggio del Lago D’Elio

La brutta disavventura di padre e figlio nei boschi del Lago D’Elio. I due, padre e figlio, erano usciti questa mattina di casa con l’intento di avventurarsi nel boschi del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, tra il passo della Forcora ed il Lago d’Elio. Dopo aver camminato in lungo ed in largo, però, si sono persi nella folta vegetazione di uno dei più importanti boschi dell’alto varesotto. Fortunatamente avevano con sé un cellulare, con il quale sono riusciti a lanciare l’allarme alla sala operativa dei Vigili del Fuoco di Varese che, prontamente, ha inviato sul posto, intorno alle 13.30, due squadre di Vigili del Fuoco con cinque automezzi: un’autopompa, una sala operativa mobile e tre fuoristrada di cui uno con l’attrezzatura S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale). Così facendo, grazie all’aiuto dei Vigili del Fuoco di Varese e del distaccamento di Luino, congiuntamente al nucleo elicotteri di Malpensa, i due sono stati rintracciati dall’elisoccorso “Drago 82” che, dopo averli individuati, li ha imbarcati a bordo e trasportati fino al posteggio del Lago D’Elio, dove ad attenderli vi erano le squadre che nel frattempo avevano raggiunto la zona.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127