EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 7 Settembre 2019

Accessori sposa, tutti i segreti delle scarpe per un matrimonio da sogni

A svelarli il noto negozio luinese "Le Spose di Mary", che continua a dare consigli utili a tutte le donne che hanno deciso di compiere il grande passo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il noto negozio “Le Spose di Mary”, che si trova in via Alessandro Manzoni a Luino, continua a parlare di altri accessori che completano il look della sposa.

Un accessorio da molte spose sottovalutato, poiché si cela tra gli stati di crinolina del sottogonna, è la scarpa. Tutte le bride vogliono stare “comode” durante la lunghissima giornata del loro matrimonio, ecco perché bisogna saper dosare il giusto equilibrio tra eleganza e comfort.

In generale, e soprattutto, se si indossa l’abito da sposa corto, evitare ballerine o scarpe troppo basse che non regalano certo eleganza nel portamento durante la camminata ed è un’illusione che siano più comode rispetto invece ad un tacco alto almeno 5/6 cm, che a differenza dona slancio alla figura ed un andatura più femminile e graziata.

Una via di mezzo tra tacchi vertiginosi e non è il tacco 8 cm, disponibile anche con leggero plateau da 1 cm per le spose che vogliono osare ma non troppo. Per chi invece preferisce il tacco altissimo 10/12 cm è consigliabile rigorosamente con plateau, in maniera tale che il piede rimanga posizionato più confortevole. Evitare sandali che lascino scoperte tutte le dita, risulterebbe poco elegante, preferire invece la classica décolletè chiusa in punta oppure le open toe.

Le scarpe in pelle color perlato bianco sono un classico, ma quelle in raso sono le più eleganti: farle realizzare da un artigiano che le confezionerà nella stessa nuance dell’abito è una raffinatezza, soprattutto se il vestito è molto ricco di ricami e lustrini; prediligere scarpe semplicissime oppure staccare completamente con scarpe glitterate, impreziosite con cristallini o fiocchetti se al contrario l’abito da sposa è semplicissimo.

Un particolare da non sottovalutare è il colore della suola, che dovrà essere rigorosamente in cuoio di colore chiaro, bianca o beige, e mai nera poiché denoterebbe poca eleganza.

Il classico tacco a stiletto è di intramontabile fascino e charme anche se negli ultimi anni è il caso di dire che ha preso piede anche il tacco grosso che conferisce maggior stabilità, interessante sia nella versione bassa 5/6 cm stile bon ton, che nella versione vertiginosa da 10/12/13 cm dedicate a chi osa.

È consigliabile non cambiare mai le scarpe durante la festa del matrimonio, indossando infradito o sandali bassi poco eleganti e che farebbe risultare l’orlo del vestito da sposa troppo lungo, ecco perché è preferibile indirizzarsi piuttosto su un paio di scarpe che siano comode fin dalla prima calzata e con tacco non troppo alto, soprattutto se abitualmente non si indossano mai.

Infine, un consiglio che diamo sempre alle nostre spose è quello di indossare le scarpe qualche settimana prima del matrimonio per prendere dimestichezza con il tacco, rendere il pellame più morbido e soprattutto consumare leggermente la suola in cuoio che risulta scivolosa appena acquistata.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127