Maccagno con Pino e Veddasca | 2 Maggio 2024

Anziana vittima di una truffa telefonica a Maccagno, altri tentativi nel Luinese

Con lo stratagemma del "falso maresciallo dei carabinieri" la signora ha consegnato mille euro in contanti ad alcuni malviventi. Gli altri tentativi non sono andati a buon fine. «Massima attenzione»

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Tentativi di truffe al telefono sono avvenuti ieri mattina nel Luinese, dove a ricevere diverse chiamate da “falsi carabinieri” sono stati alcuni anziani. Dall’altra parte della cornetta una voce che, spacciandosi per finto maresciallo dei carabinieri, chiedeva con urgenza denaro in contante, necessario per aiutare un parente in difficoltà.

Un’anziana, tra le persone contattate, è cascata nella truffa, abboccando alle richieste della voce. Così, dopo meno di mezz’ora, spaventata dalle richieste ricevute, ha consegnato mille euro circa in contanti ad una persona che si era fiondata nei pressi della sua abitazione, in attesa di portare a compimento la truffa.

Solo dopo la signora ha contattato i carabinieri direttamente, per chiedere chiarimenti, rendendosi conto di essere stata vittima di una truffa telefonica, l’ennesima perpetrata ai danni di persone anziane sul territorio dell’alto Varesotto in questi ultimi mesi.

Come sempre ed anche in questo caso, le forze dell’ordine si sentono di avvisare gli anziani, affinché stiano molto attenti e non si fidino di nessuno: «In qualsiasi caso contattate subito il 112 per denunciare situazioni di pericolo o di ambiguità, ma nessun carabiniere, poliziotto o finanziere verrà a casa a chiedervi soldi».

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127