Besozzo | 20 Aprile 2024

“Io non posso sbagliare”, al Teatro Duse di Besozzo va in scena la compagnia Intrecciteatrali

Sul palco Andrea Gosetti e la violinista Sarah Leo in uno spettacolo dedicato al tema della violenza sulle donne. Appuntamento domani sera al Teatro Duse

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’ultima serata in cartellone nella stagione teatrale 2024 organizzata dall’amministrazione comunale di Besozzo in collaborazione con Intrecciteatrali, sarà sabato 20 aprile alle ore 21.00 al Teatro Duse.

In scena andrà Andrea Gosetti con “Io non posso sbagliare”, uno spettacolo toccante dedicato a un tema drammaticamente di attualità, la violenza contro le donne, che vedrà sul palco anche la violinista Sarah Leo.

Un uomo e una donna. Lui, che ha commesso un crimine ed è ora libero di uscire per buona condotta. Lei, avvocato d’ufficio costretto a seguirlo verso la sua libertà. In un monologo duro e particolare, il pubblico non ascolterà la voce di una donna vittima di violenza, ma il racconto di un uomo in carcere per aver commesso un atto di femminicidio. Un dialogo di parole e silenzi che porteranno alla luce il dramma e la sua crudeltà. Il silenzio della donna, che durante tutto lo spettacolo lo ascolterà impassibile, culminerà in parole che scriverà ma non racconterà, obbligando l’uomo a leggerle davanti a lei, perché solo ascoltarle non basta, deve sentirne tutto il dolore. Un viaggio nel dolore alla ricerca di un perdono che non potrà essere consegnato. Uno spettacolo tra parole e musica per sensibilizzare al senso e al valore della parola amore, che non può essere usata come possesso e diritto sulla vita altrui.

«Chiudiamo la stagione teatrale besozzese, contraddistinta da serate di qualità e professionalità con un forte taglio contemporaneo, con uno spettacolo toccante e una tematica che continua a riproporsi con drammatica attualità – commenta l’assessora alla cultura Silvia Sartorio – Invitiamo tutti a partecipare citando Giulio Cavalli, tra gli interpreti sul nostro palco: “Il teatro è una riunione di persone che solitamente si sfiorano, in sala c’erano giovanissimi e adultissimi che sorridevano all’unisono e si commuovevano insieme pur percorrendo sentieri diversi”».

Per informazioni: cell. 331/3193531 – intrecciteatrali@gmail.com – Tel. 0332/970195-2-229 – biblioteca@comune.besozzo.va.it negli orari di apertura della biblioteca. I biglietti sono acquistabili direttamente in teatro la sera dello spettacolo o sul sito liveticket.it/intrecciteatrali.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127