Luino | 25 Novembre 2021

Luino, ok al progetto definitivo per la soppressione dei passaggi a livello in centro

I lavori per la chiusura dei due passaggi a livello dovrebbero iniziare in primavera. Si potranno presentare osservazioni al progetto, ecco le modalità

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Negli scorsi giorni RFI, tramite il sito Italferr, la società di ingegneria del Gruppo FS, ha pubblicato un avviso relativo all’intervento di soppressione dei passaggi a livello al chilometro 51+345 e al chilometro 51+613 della linea Pino Tronzano – Luino, uno in via Voldomino e l’altro in via San Pietro.

L’avviso, che riguarda il progetto definitivo dell’ingente intervento che andrà a modificare interamente la viabilità in centro, comunica che, per 30 giorni consecutivi, a partire dalla data di pubblicazione del documento, è disponibile per la consultazione il “Progetto Definitivo relativo all’Intervento di Soppressione dei PL al KM 51+345 ed al KM 51+613 della linea Pino Trozano – Luino”.

Negli scorsi anni, sin dalle prime indiscrezioni sui lavori, nel lontano 2017, questi lavori avevano innescato un grande dibattito in città. Stando all’accordo tra Regione Lombardia, Provincia di Varese ed RFI, nel 2015, l’eliminazione dei due passaggi a livello prevedeva:

– in via Voldomino, la realizzazione di un sottopasso stradale e ciclopedonale tra la rotonda dell’ospedale e via XXV Aprile (al quale si affiancherà un’altra rotatoria nei pressi di via Cairoli);
– in via San Pietro era prevista la creazione di una bretella stradale in grado di collegarsi a via Bernardino Luini, che aveva causato grandi polemiche, non solo per la presenza di una ditta edile, ditta Primi, alla quale sarà espropriata una parte di proprietà, ma anche per i disagi che potrebbero verificarsi all’incrocio tra le due vie.

Tornando all’avviso, invece, “entro il termine perentorio di trenta giorni, decorrenti dalla pubblicazione del presente avviso, il proprietario degli immobili coinvolti dagli interventi ed ogni altro interessato avente diritto possono prendere visione degli elaborati depositati presso l’ufficio sopra indicato e presentare, entro lo stesso termine, in forma scritta a mezzo raccomandata A.R., ovvero tramite Posta Elettronica Certificata all’indirizzo proc-aut-espro@legalmail.it, le proprie osservazioni, al Dirigente della S.O. Permessualistica, Espropri e Subappalti della Società Italferr S.p.A. – presso la sede legale della Società stessa, competente per la relativa procedura”.

È possibile richiedere di consultare il progetto presso la sede di Italferr S.p.A. di Milano, Via Scarsellini, 14, previo appuntamento telefonico da fissare contattando, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13, il numero di telefono 331 6155231.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127