Germignaga | 23 Novembre 2021

Calcio, Eccellenza: dal Gavirate al Verbania. La nuova avventura di Andrea Candeliere

Cambia la regione, non la categoria per il germignaghese fresco di esordio al Pedroli: "Contesto prestigioso, un'emozione. Il clima partita inizia sul traghetto"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nuova avventura per il calciatore germignaghese Andrea Candeliere, all’esordio casalingo sul campo dello stadio Pedroli con i bianco cerchiati del Verbania, società importante con trascorsi in serie C, iscritta al campionato d’Eccellenza piemontese.

Ecco le impressioni dell’ex Gavirate dopo la vittoria dei verbanesi nel sentitissimo derby con il Borgomanero.

Come è stata la partita?
Ê stata dura come nelle previsioni, ma noi dovevamo riprenderci dopo la batosta di Oleggio. Vittoria importante per il morale, che ci porta un po di ossigeno in classifica.

Differenza, con l’Eccellenza lombarda?
In Piemonte il gioco è molto più fisico con giocatori importanti.

Obiettivi?
Salvezza senza giocare i playout, attualmente siamo tanto giovani e ci servono innesti d’esperienza in ogni reparto.

Le squadre top del campionato?
Vedo favorite per la promozione in serie D l’Oleggio, la Biellese, lo stesso Borgomanero e lo Stresa.

Che ambiente hai trovato?
Giocare in questo stadio prestigioso e con questi tifosi è un’emozione. Già all’imbarco sul traghetto l’aria è frizzante con il personale della Navigazione Lago Maggiore che ci incita, come i tifosi che incrociamo in città.

Domenica 28 novembre altro derby nel covo del temibile Stresa.

(Foto di copertina © Stefano Motta) 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127