Lombardia | 20 Novembre 2021

Sport all’aperto e aree fitness, da Regione 95mila euro per Cremenaga

Il Comune è tra i primi 57 beneficiari del bando “Sport Outdoor 2021”. Il sottosegretario Rossi: “Vogliamo garantire un’offerta multidisciplinare ai cittadini”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Regione Lombardia ha approvato la graduatoria del bando “Sport Outdoor 2021” che sostiene con 4,4 milioni di euro a fondo perduto la realizzazione all’aperto di spazi per la pratica dello sport e di aree attrezzate per lo skyfitness.

“La prima tranche di finanziamenti relativi a 57 progetti sarà erogata in tempi strettissimi, per permettere rapidamente l’avvio dei lavori”, ha spiegato Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, che ha già anticipato la volontà di “procedere a inizio del prossimo anno individuare nuove risorse per far scorrere la graduatoria e allargare la platea degli enti beneficiari. I fondi regionali – ha proseguito – permetteranno la realizzazione di tante nuove strutture e la riqualificazione di buona parte dei ‘campetti’ e degli spazi che necessitano di interventi di ripristino. L’attività fisica è importante per il benessere individuale e la disponibilità di aree attrezzate all’aperto è fondamentale per permettere ai nostri concittadini di fare esercizi e attività in piena sicurezza, anche e soprattutto in questo periodo di pandemia da Covid”.

I beneficiari di “Sport Outdoor 2021” sono enti pubblici con sede in Lombardia, proprietari o gestori delle aree nelle quali è prevista la realizzazione degli interventi. La misura permette di finanziare i lavori con somme a fondo perduto che coprono sino all’80% dei costi.

“Oggi in Lombardia – ricorda il pluricampione olimpico – esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all’aperto, dai playground agli spazi ‘skyfitness’. Vogliamo incrementare questo numero, garantendo anche un’offerta multidisciplinare che permetta a quante più persone di fare la propria attività fisica preferita all’aria aperta e a costo zero”.

Oltre al danaro per sostenere gli interventi sulle aree e sulle attrezzature, Regione mette a disposizione con il bando contributi per l’integrazione di questi spazi salute con la rete Internet e il wi-fi libero. Tra i primi 57 progetti finanziati, in provincia di Varese, ne figura anche uno di Cremenaga per il quale sono stati stanziati 95.987 euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127