EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varesotto | 8 Ottobre 2021

Covid, migliora la situazione nelle scuole: una trentina i positivi nell’ultima settimana

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno i contagi sono molto più contenuti. Nell’ultima settimana più di 600 studenti e operatori posti in quarantena

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A un mese dal ritorno sui banchi di scuola, il Covid-19 si è certamente affacciato anche all’interno delle scuole di ogni ordine e grado del Varesotto, ma in misura nettamente minore rispetto allo scorso anno.

In base ai dati presentati da ATS Insubria, infatti, su tutto il territorio della provincia, nell’ultima settimana si sono registrati solo 30 contagi fra alunni e personale scolastico, con la maggioranza di questi (15) nelle scuole primarie. Altri 8 sono stati individuati nei nidi e nelle scuole dell’infanzia, 5 nelle secondarie di primo grado e 2 in quelle di secondo grado. Certamente fa più “rumore” la cifra delle persone che si trova invece in quarantena, pari a 651, tra studenti e operatori (docenti e non), corrispondenti a 34 classi interessate.

Nel frattempo ATS Insubria prosegue anche con la campagna di screening nelle scuole tramite test salivari (equivalenti a tamponi molecolari), che vengono somministrati inizialmente dal personale, mentre per i campionamenti successivi è prevista l’autosomministrazione da parte degli studenti che avranno scelto di aderire a questa iniziativa. Ogni due o tre mesi circa le cosiddette “scuole sentinella” verranno cambiate in modo da testare più alunni possibile e avere una panoramica più estesa della situazione sul territorio.

Nessuno studente è risultato positivo fra quelli testati nei tre campionamenti effettuati il 17 e il 30 settembre e il 1 ottobre scorsi, che hanno coinvolto rispettivamente, tra elementari e delle medie, 41 alunni nel primo, 190 nel secondo e 186 nel terzo. Nel complesso, con il 75%, ATS Insubria si trova al terzo posto, fra tutte le ATS lombarde, nella percentuale di adesione a questa campagna condotta tramite l’utilizzo di test salivari.

Un’ulteriore novità che interesserà tutte le scuole sarà l’attivazione, entro le prossime due settimane, del portale regionale per la gestione e le segnalazioni di contagi e contatti, cosa che – a detta di ATS – non dovrebbe creare grosse difficoltà sul territorio in quanto tale portale è stato strutturato sulla base dell’Emercovid già utilizzato dall’Agenzia di Tutela della Salute e implementato con nuove funzionalità che potranno agevolare maggiormente gli istituti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127