EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Bisuschio | 18 Settembre 2021

“Impressioni”, a Bisuschio in scena “Tre” con la compagnia “IntrecciTeatrali”

Continua la rassegna teatrale con uno spettacolo che si terrà questa sera, a partire dalle 21, al teatro San Giorgio. Ecco tutte le informazioni per partecipare

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo gli incontri sulla genitorialità proposti da IntrecciTeatrali online, continua la rassegna “Impressioni” e domani, sabato 18 settembre, si terrà uno spettacolo sul tema della famiglia, per proseguire il percorso dedicato alla adolescenza. Il secondo spettacolo in scena sarà “Tre“, a partire dalle ore 21 presso il Teatro San Giorgio di Bisuschio, di Marta Abate e Michelangelo Frola, con Simone Benelli, Francesco Fontana e Giulia Mattola.

“Tre” desidera proporre una riflessione sul tema della famiglia. Tutte le famiglie cercano di dare al mondo una certa immagine di loro stesse, oggi più che mai con il massiccio utilizzo dei social network. Perché lo fanno? Per consolidare i propri legami di affetto e amore interni, per dimostrare qualcosa, per puro esibizionismo, famigliocentrismo, narcisismo?

“Questa è forse la prima domanda che ci siamo posti e che poniamo al pubblico – commentano dalla compagnia -. Ci siamo anche imposti di non dare risposte, forse non riuscendoci del tutto, perché crediamo che ognuno debba maturare le proprie. Tutte le famiglie hanno una dimensione interiore, conscia e inconscia. Quanto sono realmente libere di svilupparla senza condizionamenti esterni? Forse molto meno di quello che pensano.

Quali sono poi i retroscena delle famiglie di oggi? Il loro livello di conflittualità è cresciuto? “Tre” racconta gli alti e bassi di una famiglia dei nostri giorni, con ironia, disincanto e – forse – poesia. Una famiglia fatta di relazioni e dinamiche non sempre facili, ma assolutamente necessarie. Una famiglia dove a volte ci si riesce ad ascoltare e capire, a volte decisamente no. Come nella metafora dei porcospini, i tre personaggi dello spettacolo cercano un equilibrio nel loro essere famiglia, cercando un dialogo che non sia scontro, ma un modo per stare “insieme” davvero. Una vicinanza che gli permetta di dimostrarsi il reciproco affetto, senza ferirsi.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione dal sito intrecciteatrali.it, dal sito www.eventbrite.it o chiamando il numero
331 3193531. Per essere aggiornati sulle prossime iniziative rivolte alle famiglie e ragazzi, è possibile iscriversi alla newsletter dal sito.

La rassegna teatrale organizzata da Intrecciteatrali e Attivamente ha il sostegno di Fondazione Cariplo. I prossimi spettacoli della rassegna in programma a Bisuschio saranno “Nel tuono tra i lampi o nella pioggia” con Jacopo Boschini il 23 settembre. “Il progetto giardino dei talenti”, rivolto agli adolescenti ,è in corso presso il teatro san Giorgio a Bisuschio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127