EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cugliate Fabiasco | 14 Settembre 2021

Elezioni, “A Cugliate una casa della cultura per giovani scrittori”

"Cugliate Fabiasco Alternativo" presenta un punto del proprio programma dedicato alle nuove generazioni. "I corsi come motore di un nuovo centro aggregativo"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“Stiamo accendendo i riflettori su Cugliate Fabiasco, coinvolgendo tutta la provincia di Varese”. Ne è convinto il candidato sindaco Marco Gasparini, capolista di “Cugliate Fabiasco Alternativo”, nel pensare ai sodalizi stretti dall’inizio della campagna elettorale con diverse realtà del territorio appartenenti al mondo dell’associazionismo.

Sodalizi che il gruppo civico sta portando avanti allo scopo di arricchire di spunti e contenuti le proprie proposte programmatiche in vista delle elezioni amministrative di inizio ottobre, facendo leva sull’esperienza di chi ha contribuito negli anni allo sviluppo di realtà oggi solide e ben radicate all’interno delle comunità locali.

L’ultima riflessione, in questo senso, tocca il mondo della cultura e le possibilità di coinvolgere i giovani in progetti in grado di stimolare la loro vena creativa e la voglia di comunicare attraverso la scrittura. Nei giorni scorsi il candidato sindaco, in compagnia del candidato consigliere Max Nicoletti, altro membro fondatore del gruppo di “Cugliate Fabiasco Alternativo”, ha incontrato Laura De Filippo, presidente dell’associazione culturale e sportiva “Il Cavedio”.

Scopo dell’incontro, avvenuto presso uno dei gazebo elettorali del gruppo civico, l’ufficializzazione di un patto con finalità post elettorali: portare in paese un corso di scrittura che possa essere inserito a completamento di un punto programmatico della lista, l’apertura di un centro aggregativo giovanile.

“Ognuno di noi ha uno scrittore dentro da fare emergere”, ha raccontato De Filippo, accogliendo la proposta di collaborazione dei due aspiranti amministratori. Il corso, in sostanza, punterà al coinvolgimento dei giovani secondo un sistema già collaudato attraverso l’attività dell’associazione e articolato in pubblicazioni periodiche, sotto forma di volumi stampati da “Il Cavidio”, che fungano da incentivo ai giovani del paese per raccontare e raccontarsi affinando le proprie capacità di scrittura, e dunque di comunicazione.

Creare connessioni attraverso la cultura e fare beneficenza con la vendita delle raccolte e gli eventi pubblici, sono gli altri obiettivi del progetto. “Per la cultura c’è sempre tempo, si dice, ma poi troppo spesso questo genere di attività passa in secondo piano – ha aggiunto De Filippo – il tempo della cultura deve essere portato avanti ogni giorno“. E l’impegno annunciato dal candidato sindaco va in questa direzione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127