EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Settembre 2021

Luino, primo giorno di scuola per oltre 800 studentesse e studenti

Tanti sorrisi ed emozioni per la prima campanella. Il sindaco Bianchi visita le scuole: "Studiate, solo così si può essere liberi. Il rientro è stato tranquillo"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Primo giorno di scuola per oltre 800 studentesse e studenti nelle scuole di Luino, tra primarie, secondarie di primo e di secondo grado. Emozioni diverse, come ogni anno, quelle che vivono bambini, ragazzi e genitori, nel momento in cui si arriva a scuola per la prima volta, soprattutto dopo un anno così “particolare” a causa dell’emergenza sanitaria che ancora stiamo vivendo.

Tanti i sorrisi e le domande curiose per questo nuovo “mondo” ancora tutto da decifrare, durante l’ingresso, sia per piccoli in prima elementare e in prima media, che per i più grandi, i ragazzi e le ragazze delle superiori, che hanno aspettato il loro turno per entrare in classe e, finalmente, dopo un’estate di attesa, conoscere i nuovi compagni di classe.

317 i nuovi alunni, tra scuole elementari e medie, hanno fatto il primo ingresso all’Istituto Comprensivo “B. Luini”, guidato dalla nuova dirigente scolastica Chiara Grazia Galazzetti. Due classi di prima elementare tra il centro di Luino e Creva, mentre una alle Motte, a Voldomino, a Maccagno con Pino e Veddasca e Dumenza, per un totale di 155 studenti. Alle medie, invece, ci sono cinque classi a Luino, una a Dumenza ed una a Maccagno con Pino e Veddasca: complessivamente si tratta di 162 alunni.

Stesso discorso anche per i piccoli delle elementari e delle medie di “Maria Ausiliatrice“, dove sono trenta gli alunni (15 e 15), che ogni giorno frequenteranno l’istituto, che quest’anno vede come preside Paolo Bozzato.

Per il capitolo degli studenti e delle studentesse più grandi, invece, al liceo scientifico “V. Sereni” di Luino sono 230 i nuovi alunni (compresi quelli della sede distaccata di Laveno), accolti dal dirigente scolastico David Arioli, mentre all’I.S.I.S. “Città di Luino – Carlo Volontè”, la nuova preside, Antonella Capitanio, ha salutato i 116 studenti della sede di via Lugano e i 112 della sede di via Cervinia, mentre al Centro di Formazione Professionale, guidato dal dirigente scolastico, Silvano Zauli, sono 108 i nuovi alunni (6 classi).

Il sindaco di Luino, Enrico Bianchi, ha visitato tutte le scuole, dalle elementari alle medie, fino alle superiori. “Penso sia un momento importante per tutta la città – ha commentato -. Noi cerchiamo di rappresentare tutti, andando a salutare e andando a fare i nostri migliori auguri a famiglie e ragazzi dopo tutti questi mesi difficili, augurando che vada meglio”.

“Ho raccomandato a tutti gli alunni di studiare, di approfondire e di essere curiosi – ha continuato ancora il primo cittadino -. Credo sia l’unico modo per essere liberi”. E in riferimento a Green pass e vaccinazioni? “Il rientro e la percezione che ho avuto sembrano essere tranquilli. Tutti hanno compreso le difficoltà del momento per affrontare nel modo migliore questa nuova fase, con l’obiettivo di evitare la didattica a distanza. Per i giovani ha rappresentato momenti complessi, ma dopo questo periodo siamo ottimisti in questo senso”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127