EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brenta | 5 Settembre 2021

Elezioni, “Uniti per Brenta”: Gianpietro Ballardin presenta squadra e obiettivi

Il sindaco uscente corre per il terzo mandato con l’intento di proseguire la politica amministrativa di crescita del paese. Ecco candidati e punti programmatici

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La luce delle elezioni si accende anche sul piccolo paese di Brenta, alle porte di Cittiglio – anch’esso in fase di rinnovo dell’amministrazione nella tornata elettorale del prossimo ottobre –: è il sindaco uscente, Gianpietro Ballardin, a riproporre la propria candidatura per proseguire il percorso iniziato con l’attuale mandato, per confermare il quale si sfiderà con l’altro candidato al ruolo di primo cittadino, Daniele Cervello.

Con la lista civica “Uniti per Brenta”, l’intento di Ballardin è quello di continuare “a sviluppare in maniera programmatica il nostro impegno, sui molti contesti della situazione interna ricercando azioni che, trovando spunto dall’analisi di difficoltà occupazionale del territorio, possano creare prospettiva programmatica di un percorso di attenzione e di possibile soluzione al grave fenomeno”.

Se redigere un nuovo programma elettorale “non è cosa facile”, ciò su cui il sindaco in carica e il suo gruppo – che riconferma anche alcuni componenti della presente giunta quali Rossella Pacitto, Ginevra di Biase e Claudio Bottoni – vogliono comunque puntare l’attenzione sono i punti fondamentali di quello che è il loro pensiero, basato sulle esigenze “direttamente vissute e analizzate che si muovono in un percorso di prosecuzione della politica amministrativa di crescita del paese di Brenta”. A partire dalle già menzionate difficoltà a livello di occupazione raccogliendo le potenzialità di sviluppo di una “politica turistica ambientale” facendo sistema con tutto il territorio e, in modo particolare, con la Comunità Montana Valli del Verbano di cui anche Brenta fa parte.

Dunque scuola, green economy, potenziamento delle infrastrutture tecnologiche, valorizzazione del nucleo storico del paese, rapporti con associazioni ed enti territoriali, attenzione alla sicurezza urbana, al monitoraggio del territorio, alle forme di disagio e alla socialità, arte e cultura, turismo, viabilità, manutenzioni ordinarie e non e la bonifica dell’ex conceria Fraschini sono i nodi su cui si concentrerà l’impegno amministrativo della lista di Gianpietro Ballardin (i cui dettagli sono consultabili cliccando qui).

Di seguito ecco l’elenco di tutti i candidati della lista “Uniti per Brenta”:

– Gianpietro Ballardin – Sindaco in carica – anni 68 -nato a Caravate(VA) – professione “nonno”;
– Alessandro Bergomi – anni 26 – nato a Cittiglio (VA) – Consulente Universitario;
– Claudio Bottoni – anni 60 – nato a Cittiglio (VA) – Pensionato;
– Giovanni Cornacchia – anni 43 – nato a Cittiglio (VA) – Operaio;
– Emanuela Cudizio – anni 43 – nata a Angera ( VA) – Geometra Impiegata;
– Ginevra Di Biase – anni 28 – nata a Cittiglio ( VA) – Dottoressa in Giurisprudenza;
– Roberto Mazzucato -anni 23 -nato a Cittiglio (VA) – Geometra Libero Professionista;
– Riccardo Moise – anni 25 – nato a Cittiglio ( VA) – Ingegnere Chimico;
– Maura Novi – anni 43 –  nata a Cittiglio (VA) – Consulente Direzionale e Formatrice;
– Rossella Aurora Pacitto – anni 67 – nata a Varese – Ragioniera Titolare Studio Consulenza;
– Antonella Viola – anni 59 – nata a Cittiglio (VA) – Infermiera Professionale in pensione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127