Grantola | 29 Agosto 2021

Da domani al via i lavori sulla provinciale tra Grantola e Cunardo: strada chiusa e disagi

I lavori dureranno una sessantina di giorni e parte dei veicoli potranno transitare da Ferrera. Il sindaco Boscardin ha scritto una lettera ai cittadini coinvolti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Come annunciato già all’inizio di agosto, a partire da domani, lunedì 30, sarà chiusa al traffico, dal km 5+330 al km 5+520 circa, la SP 43 che porta da Grantola a Cunardo per consentire l’esecuzione di alcuni lavori di messa in sicurezza predisposti dalla Provincia di Varese della durata prevista di 60 giorni.

L’arteria caratterizzata dai molteplici tornanti è comunque uno snodo fondamentale per tutta la circolazione stradale del territorio, dal momento che collega le valli del Luinese a Varese e che, con la sua temporanea chiusura, creerà sicuramente qualche disagio sia ai residenti sia a coloro che abitualmente la percorrono. Disagi che, presumibilmente, si amplificheranno nel momento in cui, dal prossimo 13 settembre, riprenderanno anche le lezioni scolastiche.

Fino a fine ottobre, dunque, parte del traffico sarà deviato sulla SP 30, la provinciale che transita dal paese di Ferrera: per garantire, in modo particolare, la circolazione degli autobus del servizio di trasporto pubblico su tale strada la Provincia ha deciso di non consentire il passaggio degli altri veicoli con una massa superiore a 7,5 tonnellate, fra il km 6+100 e il km 9+200. Da tale provvedimento sono esclusi, oltre ai pullman della linea Luino-Varese, i mezzi delle forze dell’ordine, dei servizi antincendio o della protezione civile e quelli autorizzati dal Comune di Ferrera per carico/scarico. Sempre in tale ambito, è stata temporaneamente soppressa la fermata in centro paese e, dunque, l’unica a disposizione per chi deve utilizzare l’autobus sarà quella situata alla Malpensata.

Come si apprende da La Prealpina, il sindaco Adriano Boscardin ha inviato una lettera ai cittadini che risiedono nell’area interessata dai lavori nella quale ha voluto non solo scusarsi per i disagi che ci saranno, ma anche ribadire che si tratta di lavori che non vengono gestiti dal Comune, ma sono di competenza della Provincia, sottolineando altresì l’impegno e i numerosi confronti intercorsi fra le amministrazioni di Grantola, Cunardo e Ferrera e il grande lavoro effettuato dalla Polizia locale per cercare soluzioni in grado di limitare il più possibile i disagi della popolazione.

Due dei punti toccati dalla missiva del primo cittadino grantolese riguardano il tema dei rifiuti e dei parcheggi: in quest’ultimo caso i cittadini coinvolti in prima persona dalla chiusura della provinciale che gravitano in misura maggiore sul Luinese potranno usufruire della quindicina di posti auto a fianco del muraglione. La raccolta dei rifiuti, invece, avverrà nelle giornate già previste e, dal momento che il giro degli operatori comprenderà anche Cunardo e gli orari potrebbero subire delle variazioni, il sindaco invita a porre i contenitori al di fuori delle proprie abitazioni già dalla sera precedente per esser sicuri che i rifiuti vengano raccolti e smaltiti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127