EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 28 Luglio 2021

“Piano organizzativo dell’Asst Settelaghi da bocciare, gravissimo dimenticare Luino”

Il consigliere regionale del Pd Astuti: "Stilato senza il confronto con territorio. Ennesima prova della volontà di abbandonare il presidio fondamentale per territorio"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Piano organizzativo aziendale strategico (Poas) dell’Asst Settelaghi è da bocciare“. A dare un giudizio negativo senza appello è il consigliere regionale e capodelegazione del Pd in Commissione sanità Samuele Astuti.

“È inaccettabile – afferma Astuti – varare un nuovo piano organizzativo mentre è ancora in discussione la riforma della legge 23 che dovrà ridisegnare il modello di sanità lombarda. Ed è ancor più inaccettabile farlo senza alcun confronto con i territori, con i sindaci e con la bocciatura di tutte le sigle sindacali. Si è cercato di introdurre novità sostanziali in sordina, scansando eventuali critiche”.

Preoccupa – conclude Astuti – che nel Piano sia completamente dimenticato l’ospedale di Luino. E’ questa l’ennesima prova della volontà di abbandonare il presidio ospedaliero fondamentale per il territorio. Anche nell’assestamento di bilancio è stato respinto un mio emendamento che chiedeva risorse per la struttura.

“Si tratta di un fatto gravissimo, che conferma il mio giudizio negativo sul Poas dell’Asst Settelaghi”, conclude il consigliere regionale del Partito democratico.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127