EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cuvio | 26 Luglio 2021

Cuvio, ragazzi e volontari di “Strade Pulite” in azione sulla ciclopedonale

Prosegue la sensibilizzazione sulla cura dell’ambiente dei più giovani insieme all’instancabile Ermanno Masseroni: “È questo il bene che vogliamo ai nostri figli?”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Non si ferma nemmeno in estate l’attività dei volontari del collettivo Strade Pulite, che proseguono anche la loro sensibilizzazione nei confronti delle giovani generazioni.

Ermanno Masseroni, vera e propria colonna portante dell’associazione che periodicamente si occupa della raccolta dei rifiuti abbandonati da cittadini incivili sulle strade dell’alto Varesotto, sta infatti trascorrendo alcune ore di queste settimane insieme ai ragazzi che frequentano il centro estivo di Cuvio.

Lo scorso giovedì il volontario e i suoi giovani aiutanti si sono dedicati a un tratto della ciclopedonale della Valcuvia dove hanno raccolto, oltre alle mascherine – che ormai sono entrate a tutti gli effetti a far parte della quota di rifiuti più diffusi – anche diversi pannolini abbandonati. Un ritrovamento che, parole dello stesso Masseroni, ha lasciato i ragazzi “molto indignati e increduli”.

Sulla via del ritorno, invece, ancora una raccolta di mozziconi nel centro del paese – la seconda in due settimane –  che ha fruttato ben 500 rimasugli di sigarette (la prima volta ne erano stati raccolti addirittura 950): “Ribadisco che il diritto di fumare è sacrosanto, ma buttare mozziconi dove ragazzi e bambini giocano passandoci ore, lo trovo veramente intollerabile. – afferma Masseroni che conclude – È questo il bene che vogliamo ai nostri figli?”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127