EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 22 Luglio 2021

Dopo le polemiche, terminato lo sfalcio dell’erba al cimitero di Luino

L’intervento nel camposanto era iniziato già nella giornata di lunedì e, come ha spiegato il sindaco Enrico Bianchi "Si tratta di lavori previsti ogni 21 giorni"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È stato concluso nella giornata di ieri, mercoledì 21 luglio, l’intervento di sfalcio dell’erba alta al cimitero di Luino.

Dopo le polemiche scatenate da alcuni utenti su Facebook, relative – come già spiegato dall’amministrazione comunale – ad aree non ancora interessate dai lavori, dunque, questi sono stati completati in tre giorni.

Già da lunedì, infatti, i dipendenti della cooperativa designata – che è stata selezionata dalla precedente amministrazione e che ha al momento ricevuto la proroga da parte di quella attuale in attesa di indire la nuova gara di affidamento del servizio – hanno proceduto a ripulire dalla vegetazione tutte le aree del camposanto: un intervento che, come ha spiegato il sindaco Enrico Bianchi, viene effettuato in realtà ogni ventun giorni, salvo imprevisti.

Il maltempo oppure il grande caldo di questi giorni, o la concomitanza con la celebrazione delle esequie possono quindi rallentare le tempistiche, ma l’attenzione di Palazzo Serbelloni, seppur nelle oggettive difficoltà riconosciute anche durante lo scorso consiglio comunale e che riguardano un problema – quello della manutenzione ordinaria – diffuso nonché oneroso per le casse municipali, c’è.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127