EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 17 Luglio 2021

Fuga di gas in stazione, il sindaco Bianchi scrive ad RFI: “Popolazione preoccupata”

Il primo cittadino: "Chiediamo che venga cortesemente relazionato quanto accaduto, con urgenza, e quali misure si intendano intraprendere"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo la perdita di gas da una cisterna di un treno merci che transitava lungo la stazione ferroviaria di Luino, e che ha causato disagi lungo la linea e preoccupazione alla popolazione, il sindaco Enrico Bianchi, nella giornata di ieri, ha scritto una lettera ad RFI, esprimendo il suo parere in merito alle criticità e alle sostanze che, quotidianamente, percorrono la linea.

“Abbiamo appreso da media online della fuga di gas argon da un carro ferroviario probabilmente in sosta o transito nella stazione internazionale di Luino – scrive il primo cittadino -. Viene anche comunicato, a mezzo stampa, dell’intervento dei vigili del fuoco di Luino e degli specialisti del Nucleo NBCR di Milano; questo fatto non fa che aumentare le preoccupazioni della cittadinanza di Luino“.

Chiediamo quindi che venga cortesemente relazionato quanto accaduto, con urgenza, e quali misure si intendano intraprendere affinchè simili situazioni non si ripetano in futuro – prosegue Bianchi -. Questa notte (venerdì, ndr) tutto si è risolto, fortunatamente, senza danni alle persone o cose, ma riteniamo che il rischio corso non debba essere assolutamente sottovalutato”.

“Certi di un vostro impegno sul tema della sicurezza ferroviaria, auspichiamo una costante attenzione e vigilanza sulla linea, sui mezzi adibiti al trasporto di merci di tale pericolosità e sulla velocità di percorrenza di questi treni nei centri abitati”, conclude il sindaco.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127