EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Luglio 2021

Luino, torna l’incubo dei treni merci: una cisterna perde Argon, linea e stazione chiuse

L'episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 22.30. A notarle la perdita di gas, da un convoglio in transito, alcuni addetti. Operazioni concluse alle 4

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Una fuoriuscita di gas da una cisterna di un treno merci in transito, nella serata di ieri sera, giovedì 15 luglio, presso la stazione di Luino, ha fatto scattare nuovamente l’allarme del pericolo delle sostanze che questi convogli trasportano sul nostro territorio.

Alcuni addetti in stazione, infatti, hanno notato una perdita di gas da un vagone di un convoglio merci in transito e così hanno immediatamente lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento di Luino e gli specialisti del nucleo N.B.C.R. (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Milano. La stazione è stata interdetta e la linea ferroviaria chiusa.

Gli operatori hanno individuato una fuoriuscita di gas Argon da una cisterna e sono riusciti ad intercettare la perdita. Le operazioni si sono concluse alle ore 4:00. La circolazione ferroviaria successivamente è tornata alla normalità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127