EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Germignaga | 1 Giugno 2021

Germignaga, viabilità e tutela del territorio: le linee guida del bilancio di previsione

Il documento è stato aggiornato durante l'ultimo consiglio comunale. Ecco alcuni dettagli sui principali interventi previsti

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ammonta a poco più di un milione di euro la spesa quantificata dal Comune di Germignaga per quel che riguarda la realizzazione di opere pubbliche e infrastrutture durante l’anno in corso.

La cifra emerge dal bilancio di previsione per il 2021, aggiornato e approvato negli scorsi giorni dall’amministrazione guidata dal sindaco Marco Fazio.

Le linee guida, in un report stilato dal consigliere delegato Matteo Testa, vanno dal tema della viabilità e dei trasporti (220 mila euro per asfaltature e  messa in sicurezza di via Bodmer) alla tutela del territorio (215 mila euro, divisi in particolare tra risanamento delle fognature in piazza XX Settembre, via Huber e cimitero), fino ad arrivare al versante scolastico e dell’istruzione, con lo stanziamento di 70 mila euro per interventi divisi tra scuola elementare e medie.

Il capitolo sport e politiche giovanili include 10 mila euro circa, quasi interamente riservati alla manutenzione straordinaria della palestra. Corposo l’investimento sull’assetto del territorio, con 200 mila euro circa destinati in larga parte al potenziamento delle sponde del Margorabbia.

Alla voce “spese correnti“, ovvero quelle relative al funzionamento della macchina pubblica in tutte le sue componenti, spicca l’impegno economico in campo sociale (630 mila euro), ma anche quello relativo alla manutenzione del territorio: 654 mila euro tra rifiuti e servizio idrico integrato.

Il tema dei rifiuti si collega ad un’ultima panoramica riguardante le aliquote, che rimangono pressoché invariate, fatta eccezione proprio per la Tari, oggetto di un ricalcolo, ancora da ufficializzare, legato all’appalto che a partire dal 2022 rivoluzionerà alcuni aspetti della raccolta differenziata. Sempre in tema di aliquote, la quota Irpef viene confermata allo 0.30%. Uno dei livelli più bassi nell’intera provincia di Varese.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127