EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Valganna | 27 Maggio 2021

Spaccio nei boschi in Valganna, lanciata una raccolta firme per chiedere soluzioni

Tra degrado e minacce, i residenti sono sempre più stanchi della situazione in continuo peggioramento nelle aree boschive del territorio: “Pericolo reale e immediato”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il problema dello spaccio di droga nei boschi attanaglia da anni, ormai, gran parte dell’alto Varesotto.

Un fenomeno da tempo sotto il continuo monitoraggio delle forze dell’ordine, in particolare dei carabinieri della Compagnia di Luino, costantemente impegnati nel pattugliamento delle aree boschive del territorio e nello smantellamento di diversi bivacchi utilizzati dagli spacciatori, come è accaduto anche di recente.

Questi ultimi, però, forti della morfologia del territorio, continuano a spostarsi e a tenere quindi desto e attivo un sistema di spaccio che appare ormai consolidato e che preoccupa sempre di più i residenti delle zone interessate, in particolare tra Valcuvia e Valganna.

E proprio alcuni cittadini dei comuni della Valganna hanno deciso, in questi ultimi giorni, di raccogliere le firme per presentare un esposto al prefetto di Varese, Dario Caputo, e invocare la messa in atto di tutto quanto occorre per cercare di porre fine a questo annoso problema che rappresenta un “pericolo reale e immediato” per tutti.

Poca sicurezza, degrado delle aree naturali piene di siringhe e rifiuti abbandonati (altro fenomeno persistente sul territorio e che non riguarda solamente i frangenti legati al traffico di sostanze stupefacenti) e minacce da parte di spacciatori e consumatori ai “malcapitati” che, percorrendo i sentieri, si imbattono nei loro accampamenti: sono questi i punti sui quali insistono coloro che hanno lanciato la petizione, puntualizzando che dal 2016 a oggi la situazione si è aggravata sempre di più.

Intorno alle 15.30 di oggi, giovedì 27 maggio, sarà possibile aderire alla raccolta firme nella piazza di Ganna.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127