Luino | 26 Maggio 2021

A Luino il primo battesimo civico dei diciottenni

La vicesindaca Sonnessa: "Diventare un giovane adulto in un anno così sofferto, ci permette di sperare che senso civico e partecipazione siano ancora più sentiti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’amministrazione comunale ha organizzato per il prossimo 2 giugno alle 10.30, presso Palazzo Verbania, il battesimo civico dei giovani luinesi che hanno compiuto o compiranno 18 anni quest’anno. La celebrazione si terrà in forma ridotta e statica a seguito delle note restrittive imposte dal protocollo anti Covid.

E’ importante celebrare uno dei traguardi più significativi della vita, quello con cui si diventa cittadini a pieno titolo, responsabili e partecipi della vita civile, sociale e politica della nazione, consapevoli dei propri diritti e doveri. Con l’occasione i ragazzi riceveranno una copia della Costituzione della Repubblica e la bandiera tricolore.

Abbiamo scelto il 2 giugno perché è la Festa della nostra Repubblica – commenta la vicesindaca Antonella Sonnessa -, così come è una grande festa per un ragazzo o ragazza compiere 18 anni. E’ l’inizio della vita civica, e oltre al diritto di voto nascono le responsabilità dovute all’acquisto della capacità di agire”.

Diventare un giovane adulto in un anno così sofferto come quello attuale, segnato da una pandemia non ancora sconfitta, non è certo facile, ma ci permette di sperare che senso civico e partecipazione siano ancora più sentiti” conclude Sonnessa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127