EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Induno Olona | 21 Maggio 2021

Dalla Nera di Verzasca alla dieta mediterranea: all’AgriMercato di Induno trionfa la biodiversità

Domani verranno spiegati i segreti della razza caprina diffusa tra Lombardia e Piemonte, ma in via di estinzione. Protagonisti anche i Sigilli di Campagna Amica

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il patrimonio di biodiversità dell’Italia si può difendere anche scegliendo di fare la spesa al mercato, luogo in cui gli agricoltori portano le proprie specialità, custodite da generazioni e salvate durante la pandemia Covid dal rischio di estinzione.

Lo afferma Coldiretti, in vista della Giornata Mondiale della Biodiversità che si celebra domani, sabato 22 maggio, ed è stata proclamata nel 2000 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Tanti gli appuntamenti nei mercati contadini di Campagna Amica in Lombardia, Varesotto compreso, in particolare al Mercato Coperto di Induno Olona.

A Varese il tema della biodiversità intreccia quello della dieta mediterranea: l’iniziativa al mercato del rione San Cassano di Induno vedrà tra i protagonisti la capra Verzaschese, razza in via di estinzione, i cui segreti verranno illustrati dal tutor-allevatore. La capra Verzaschese (o Nera di Verzasca) ha origine nel vicino Canton Ticino dove, appunto, si trova la Val Verzasca, a monte di Locarno. L’introduzione nelle valli del Varesotto risale alla seconda metà degli anni Settanta del secolo scorso: si tratta di una razza rustica e sobria, che nei decenni si è diffusa in Lombardia e Piemonte. L’attitudine produttiva è duplice, da latte e da carne.

Non solo: all’AgriMercato si potrà visionare il volume con i Sigilli di Campagna Amica, mentre ai visitatori verrà distribuito il vademecum realizzato da Coldiretti Varese su segreti e benefici della dieta mediterranea.

Le iniziative di domani coinvolgono, ad ampio raggio, l’intera Lombardia: tra i banchi dei mercati di Campagna Amica sarà possibile scoprire i cibi della dieta mediterranea, nati dall’ingegno della tradizione contadina e difesi in un anno di pandemia grazie alla più grande opera di valorizzazione della biodiversità mai realizzata nel Paese. Non mancheranno anche laboratori didattici dedicati alle api, fondamentali per la biodiversità considerato che – evidenzia la Coldiretti – dal loro lavoro dipendono, in una certa misura, ben 3 colture alimentari su 4.

Nella mattinata di domani, al mercato agricolo di Porta Romana in via Friuli 10/a a Milano, accanto alla mostra dedicata ai Sigilli di Campagna Amica, tesori della tavola salvati grazie al lavoro degli agricoltori, una nutrizionista darà consigli ai consumatori su come seguire una dieta alimentare completa ed equilibrata mentre il tutor del miele spiegherà l’importanza del lavoro delle api e la varietà dei mieli italiani. A Brescia, invece, al farmers’ market di piazzetta Cremona 12 in programma uno show cooking dei cuochi contadini di Campagna Amica dedicato ai piatti della dieta mediterranea.

Sempre domani, appuntamenti anche al farmers’ market del centro Pavesi a Milano con i consigli del nutrizionista, al mercato agricolo di Borgo Virgilio (Mantova) con esposizione a tema e distribuzione delle ricette contadine. Iniziative dedicate ai Sigilli di Campagna Amica anche all’agrimercato di Induno Olona (Varese) e a Pizzighettone (Cremona). Martedì 25 maggio, invece, i Sigilli di Campagna Amica e i consigli dei cuochi contadini saranno protagonisti al mercato di Campagna Amica a Cremona presso i portici del Consorzio Agrario. Tutti i dettagli delle iniziative sul sito www.campagnamica.it

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127