EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Maggio 2021

Luino, la “Regina” festeggia i sessant’anni del “Bar Mario”

Due le targhe consegnate questa mattina dall'Ascom di Luino e dal Rotary Club Laveno-Luino “Alto Verbano” per celebrare l'attività di bar ultradecennale in paese

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un bel sole primaverile ha accompagnato questa mattina alcuni rappresentanti del Rotary Club Laveno-Luino “Alto Verbano” e dell’Ascom Luino, che hanno voluto omaggiare con due targhe commemorative e un mazzo di fiori, l’86enne Regina Stefanoni, storica proprietaria del “Bar Mario” di piazza Garibaldi.

Ben sessant’anni di attività quest’anno, quella del noto “Bar Mario”, che le due associazioni hanno voluto celebrare con grande gioia e riconoscenza. Un posto che i luinesi, ma anche tanti turisti stranieri, su tutti tedeschi e svizzeri, hanno sempre apprezzato per i sapori dei piatti locali della “Regi”, che ha sempre accolto tutti con sorrisi e grande disponibilità, e per l’atmosfera spensierata.

“Un piccolo ma significativo regalo per una donna che ha fatto la storia di Luino – commenta il presidente Rotary Club Laveno-Luino “Alto Verbano”, Francesco Surace -. Abbiamo voluto omaggiarla così, alla presenza dell’assessore Serena Botta, perché siamo riconoscenti di tutto quello che ha fatto in questi anni per la nostra comunità e, nonostante questo periodo di pandemia, continua a fare insieme ai figli Cesare e Paolo”.

Dopo aver festeggiato insieme i suoi 85 anni la scorsa primavera (2020, ndr) – racconta il presidente dell’Ascom Luino, Franco Vitella -, siamo tornati al Bar Mario per omaggiare una tra le più longeve attività presenti a Luino. È un onore per noi aver consegnato questa targa che recita il ritornello di una canzone che i Trenincorsa, storico gruppo della nostra zona, le hanno dedicato anni fa”.

Commozione anche per i figli Cesare e Paolo che da anni ormai gestiscono il bar in piazza Garibaldi. “Vi ringrazio davvero tutti – ha dichiarato commossa Regina -, il Bar Mario è il bar più bello di Luino. Ero venuta a Luino con i miei fratelli nel ’54. Siamo qui dal 1961, da quando abbiamo aperto, anche se nel 1957 avevamo una latteria e gelateria, dove c’è ora il calzolaio. Dopo aver conosciuto il maniscalco Augusto Badi, ci siamo sposati nel 1960 e da qui ho cominciato a fare la barista. L’ho fatto fino a tre anni fa”.

Il “Bar Mario” è un locale che è stato per decenni un punto di riferimento per i giovani, che trascorrevano le loro serate in compagnia, e anche per tanti uomini di “una volta”, gli stessi che hanno in parte scritto la storia popolare di Luino tra aneddoti e racconti d’altri tempi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127