EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Valcuvia | 4 Maggio 2021

Valcuvia, rifiuti abbandonati in ciclabile: “Riempiti sei sacchi”

Ermanno Masseroni di "Strade Pulite" ha effettuato ieri una ricognizione tra Rancio e Cuveglio. Anche dieci mascherine Tra gli scarti gettati al suolo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Pulizie di primavera lungo la strada ciclabile della Valcuvia, dove nelle scorse ore l’instancabile Ermanno Masseroni, volontario del collettivo “Strade Pulite”, ha effettuato una ricognizione a caccia di rifiuti abbandonati.

Nel tratto di pista che collega Cuveglio a Rancio, il volontario ha riempito in totale sei sacchi, di cui due di sole bottiglie di vetro e lattine.

Gli ultimi straordinari del gruppo in zona risalivano allo scorso 25 aprile, quando Ermanno e i suoi collaboratori avevano riempito di rifiuti cinque sacchi lungo la Statale 394, sempre nel tratto di collegamento tra i due paesi della valle. Tratto percorso questa volta lungo il tracciato ciclopedonale, immerso tra le piante, dove l’attenzione all’ambiente e alla natura dovrebbe essere ancor più prioritario.

Nel “bottino” dell’uscita di ieri Ermanno ha conteggiato inoltre alcuni dispositivi di protezione individuale, indispensabili in tempo di Covid, per rivolgere agli utenti di Facebook una domanda: “Ho raccolto dieci mascherine sulla ciclopedonale, perché?”.

 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127