EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Italia | 30 Aprile 2021

Covid, passaporto vaccinale: “Quando arriverà in Lombardia?”

Il senatore varesino Alfieri: “Nel Lazio chi ha completato il ciclo vaccinale può già scaricare online il pass. Qui ritardi e disservizi sono sotto gli occhi di tutti”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

A partire dal 10 maggio prossimo, come riporta l’agenzia Ansa riprendendo fonti dell’Unione Europea, comincerà la fase di sperimentazione del “passaporto vaccinale” europeo, digitale, che vedrà, fra i quindici paesi interessati, anche l’Italia.

I nuovi certificati digitali Covid Ue diventeranno operativi dal 1 giugno, ma, nel frattempo, si continua a parlare di “green pass” a livello nazionale e alcune regioni hanno già iniziato a rilasciarli.

“A quando in Lombardia?” si chiede il senatore varesino del Partito Democratico, Alessandro Alfieri: “Nel Lazio chi ha completato il ciclo vaccinale può già scaricare online il pass per potersi spostare senza limitazioni. Il tutto tramite una app della Regione. Un grande passo verso il ritorno alla normalità e un prezioso aiuto per il commercio e il turismo”.

“La nostra Regione – prosegue il senatore – ha speso negli anni miliardi per la digitalizzazione e per iniziative come la carta regionale sanitaria ma, anche in questo settore, ritardi e disservizi sono purtroppo sotto gli occhi di tutti. Quando sento parlare Salvini di accertare gli errori fatti durante la pandemia, – conclude Alfieri – penso davvero che una volta finita la fase di emergenza si dovrebbe partire da quanto non ha drammaticamente funzionato nella sanità lombarda”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127