EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Valganna | 22 Aprile 2021

Strade Pulite, venti ore per venti sacchi: Statale della Valganna nuovamente liberata dai rifiuti

Lungo intervento per il gruppo di volontari guidato da Ermanno Masseroni, il terzo dall'inizio dell'anno tra Ganna e Induno Olona

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo le uscite del fine settimana a caccia di rifiuti, tra la Valcuvia e la Statale che collega Cittiglio a Laveno Mombello, il team dell’alto Varesotto di Strade Pulite, capitanato dall’instancabile Ermanno Masseroni, è tornato a fare tappa in Valganna.

Nella giornata di ieri il volontario simbolo della lotta all’inciviltà sul territorio, accompagnato da Andrea e Maurizio, due validi collaboratori, a loro volta parte integrante del team, ha completato il giro di ricognizione a lato della strada nel tratto situato tra Ganna e Induno Olona.

Qui lo sforzo dell’associazione ha raggiunto in più sedute, dedicate come sempre alla rimozione di rifiuti abbandonati indiscriminatamente dai cittadini, la quota di venti ore complessive di attività sul “campo”. Con l’ultimo passaggio, quello appunto in programma ieri, i volontari hanno messo insieme la bellezza (si fa per dire) di venti sacchi stracolmi di materiale di scarto gettato a bordo strada e nei boschi che circondano la Statale. Tra questi, anche otto sacchi pieni di vetro e lattine.

Immancabili, come di consueto, i ritrovamenti che destano una certa curiosità. Questa volta è toccato ad uno specchio da bagno e ad una vecchia caffettiera. “Dall’inizio dell’anno – ha commentato Ermanno, terminata la raccolta – è già il terzo passaggio da questo tragitto”. Le immagini, allegate in galleria, parlano ancora una volta da sole.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127