EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Castelveccana | 19 Aprile 2021

Sociale, turismo e prevenzione del rischio idrogeologico al centro del bilancio di Castelveccana

Sostegno alle famiglie e valorizzazione dei percorsi naturalistici fra le priorità dell’amministrazione. Pezza: “Raccogliamo i frutti dell’attenzione al territorio”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un bilancio ad ampio raggio, quello di previsione per il triennio 2021-2023 approvato dal Comune di Castelveccana.

Fra i punti messi al centro dalla giunta del sindaco Luciano Pezza, come riporta Prealpina, figurano infatti interventi per la prevenzione del rischio idrogeologico – problematica con cui moltissimi centri del Varesotto devono fare i conti ormai annualmente –, altri dedicati alla valorizzazione del potenziale turistico del paese, alla viabilità e, non meno importante, al sostegno delle famiglie messe in difficoltà dall’emergenza coronavirus.

In quest’ultimo caso sono stati stanziati, per l’anno corrente, 135mila euro, mentre per quanto riguarda il complesso delle opere pubbliche l’investimento supera i 630mila euro. La maggior parte di questa quota (362mila euro) è dedicata, appunto, alla messa in sicurezza e alla prevenzione nelle aree già colpite dagli eventi calamitosi degli scorsi mesi o che si trovano comunque a rischio.

Sono poi previsti interventi volti a migliorare la viabilità (60mila euro) e altri legati alla manutenzione straordinaria di edifici comunali (35mila), mentre gli altri stanziamenti più cospicui sono stati destinati al primo lotto di lavori da effettuare sul monumento della Rocca di Caldè (120mila) e alla valorizzazione dei percorsi naturalistici (55mila).

Quest’ultimo è uno di quegli aspetti del quale le amministrazioni locali tengono sempre più conto come potenziale trampolino per la ripartenza economica post-Covid: dare impulso alla mobilità dolce e sostenibile dando la possibilità a residenti e turisti di scoprire (o di ri-scoprire) in modo nuovo le bellezze naturalistiche, storiche e culturali che un territorio variegato come quello di Castelveccana – e dell’alto Verbano in generale – offre.

Come afferma il sindaco Pezza sulle colonne del quotidiano locale, “raccogliamo oggi più che mai i frutti dell’attenzione al territorio che le amministrazioni di questi ultimi vent’anni hanno avuto cura di preservare, a volte con fatica e rinunciando anche a consistenti incassi per oneri di urbanizzazione, riuscendo comunque a realizzare grandi opere pubbliche”.

“Qui – fanno eco gli esponenti della maggioranza – abbiamo la fortuna di avere questi percorsi da poter fare individualmente o a gruppi, rispondendo pure alle esigenze di distanziamento previste dall’emergenza sanitaria attuale”. “Oggi sempre più si parla di verde, sentieri e clima – conclude il primo cittadino –; noi abbiamo a disposizione un territorio naturale di tutto rispetto che non smetteremo certo di valorizzare e far conoscere”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127