EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brezzo di Bedero | 11 Aprile 2021

Brezzo di Bedero, investiti 350mila euro circa per sicurezza e dissesto idrogeologico

Diversi gli interventi commissionati tra il 2019 e il 2020, premiata la partecipazione ai bandi regionali e ministeriali. Messe in sicurezze le zone colpite dalle frane

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’impegno per risolvere le problematiche relative al dissesto idrogeologico è stato tra le priorità dell’amministrazione di Brezzo di Bedero per parecchi mesi tra il 2019 e il 2020. Per questo oggi il Comune rende noti i risultati ottenuti su diversi fronti, tutti accomunati da una particolare attenzione ai bandi pubblici. Partecipazione che ha consentito all’ente di reperire le risorse economiche necessarie ad intervenire.

In primo luogo è stata messa in sicurezza la frana nella località Belmonte, dove è stato ripristinato l’alveo dell’affluente sinistro del torrente Vareselle. Sono state effettuate opere di contenimento per circa 130mila euro, fondi arrivati dal ministero dell’Ambiente come intervento urgente del sistema idrografico. Altri 110mila euro, invece, sono stati utilizzati per risolvere i problemi di un altro smottamento, lungo la strada statale 394, tra Luino e Mesenzana, parzialmente finanziati con fondi regionali e la parte restante con fondi proprio di bilancio.

Inoltre è stato realizzato lo scivolo di alaggio, insieme al consolidamento arenile, in via Porto Valtravaglia, nella zona del lago e di una delle spiagge più frequentate in estate dai turisti, per un importo totale di 60mila euro, di cui la metà è arrivata da Regione per lo sviluppo della navigazione. Infine, è stata messa in sicurezza anche via Monte Grappa, quella che conduce alla Canonica: un primo lotto per 23mila euro, da fondi comunali, ed un secondo lotto per quasi 30mila euro, come contributo da parte del ministero dell’Interno.

“Queste opere sono possibili grazie alla volontà di tutta l’amministrazione– commenta l’assessore Dario Colombo -. Mai come oggi, infatti, è fondamentale reperire fondi tramite la partecipazione a bandi pubblici, sia a livello regionale che nazionale. Il costante lavoro dell’Ufficio Tecnico e dei responsabili di Servizio ha reso possibile l’assegnazione di importanti contributi. Il nostro ringraziamento, anche a nome della popolazione, va proprio ai dipendenti comunali, per questo importante traguardo”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127