EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Viggiù | 2 Aprile 2021

Nella Giornata mondiale sull’Autismo Viggiù si tinge di “Blu assoluto” grazie a Giugi Bassani

La sindaca Quintiglio: “Conoscere l’autismo è il primo passo verso una vera inclusione. Ognuno di noi è diverso a suo modo, ma tutti siamo ugualmente speciali”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Oggi, venerdì 2 aprile, si celebra la Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’Autismo Viggiù, fedele alla propria vocazione di “Paese di Artisti”, ha deciso di partecipare a questa giornata con “Blu Assoluto”, un’installazione di Giugi Bassani inserita all’interno del cortile del palazzo comunale, che ora appare avvolto da un abbraccio di angeli e farfalle – tutti blu e realizzati con plastica riciclata, uno dei tratti distintivi dell’artista maccagnese che ama “l’arte ambientale” – visionabile fino all’8 aprile.

“Parlare di Autismo perché? Perché questo è un disturbo di cui si sa poco e, come spesso accade con le cose che non si conoscono, ci fa -ammettiamolo – un po’ paura e per questo preferiamo non parlarne o, peggio ancora, escludere ed allontanare chi ne è affetto”, afferma la sindaca di Viggiù, Emanuela Quintiglio. “Ecco perché parlare, raccontare e conoscere l’autismo quale primo fondamentale passo per una vera inclusione e per testimoniare, anche se solo in maniera simbolica, la vicinanza della nostra Comunità a tutte le famiglie interessate da questa forma di ‘diversità’ di cui non vogliamo aver paura o vergogna, ma che dobbiamo semplicemente imparare a conoscere ed ad ascoltarne i bisogni: ognuno di noi è diverso a suo modo, ma tutti siamo ugualmente speciali, anche, e soprattutto, i bambini autistici e le loro famiglie”.

“Per quest’anno non sarà, purtroppo, ancora possibile organizzare eventi divulgativi sull’Autismo, che ci impegniamo a proporre nei prossimi mesi – conclude Quintiglio – In attesa di imparare insieme qualcosa in più sull’argomento, ci lasciamo trasportare dalle ali delle farfalle realizzate dall’amica Giugi, volando ciascuno a modo nostro, ma nessuno da solo”.

“I miei lavori nascono come sempre quasi per caso – spiega Giugi Bassani – mi scontro con un luogo e so che quello è il luogo adatto per un lavoro che era già dentro di me. Ho radunato in questo cortile comunale, un po’ antico, un po’ misterioso, un po’ magico, diverse installazioni in un unico grande lavoro: angelo, farfalle, colonne, abbracci, senza tempo, tutti formati da centinaia di piccole farfalle-angelo. Nasce così una compenetrazione totale tra angeli e anima, tutto rigorosamente blu assoluto”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127