Roma | 10 Marzo 2021

Vaccini in Lombardia, “Ennesima falla nella gestione del Covid, Fontana rimuova responsabili”

La critica arriva dalla deputata varesina Maria Chiara Gadda, componente della cabina di regia di Italia Viva

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ennesima falla nel sistema di gestione dell’emergenza Covid da parte della giunta regionale lombarda, guidata da Attilio Fontana. Dopo mesi di attesa della campagna vaccinale, come è possibile che il sistema informatico di prenotazione dei vaccini, gestito dalla società regionale Aria Spa, abbia buchi tali da consentire anche a chi non ne avrebbe diritto, di aggirare le liste di priorità”.

Lo scrive su Facebook la deputata varesina Maria Chiara Gadda, componente della cabina di regia di Italia Viva.

“Di fronte a tante persone fragili e a lavoratori essenziali che meritano di essere vaccinati con urgenza, l’atteggiamento dei cosiddetti furbetti (che chiamerei in altro modo) è veramente squallido – prosegue la deputata di Italia Viva -. Ma è proprio per questo che l’attenzione da parte delle istituzioni dovrebbe essere massima rispetto al corretto funzionamento della gestione delle vaccinazioni.

Cosa aspetta il governatore a rimuovere da ruoli di responsabilità chi in questi mesi ha commesso errori così grossolani negli approvvigionamenti, nella gestione e nel coordinamento territoriale?”, conclude Gadda.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127