EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Rancio Valcuvia | 3 Marzo 2021

Vaccinazioni anti-Covid: “Sarà a Rancio Valcuvia l’hub per i cittadini dell’alto Varesotto”

Lo annuncia il presidente della Commissione sanità Monti: “Somministrate fino a 2400 dosi al giorno, 24mila in tutta l’ATS, ma serve una diversa fornitura delle dosi”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“La programmazione della campagna vaccinale massiva contro il Covid-19, approvata oggi dalla Giunta regionale, è l’emblema del pragmatismo e del buongoverno lombardo. In provincia di Varese ci saranno tre hub che garantiranno una copertura capillare del territorio. ATS Insubria somministrerà fino a 24.000 dosi al giorno”, afferma Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali al Pirellone, in merito alla programmazione della vaccinazione di massa in provincia di Varese, approvata oggi dalla Giunta lombarda.

“Il territorio della provincia di Varese – spiega Monti – potrà contare su tre hub di riferimento. La tensostruttura alla Schiranna di Varese coprirà il centro della provincia, della tensostruttura di Rancio Valcuvia potranno beneficiare i cittadini del nord della provincia mentre all’hub di Malpensa Fiere arriveranno i cittadini del centro-sud. Una distribuzione capillare dei centri vaccinali sul nostro territorio che permetterà di conciliare la velocità di somministrazione con la prossimità di accesso alla prestazione”.

“A Rancio Valcuvia e alla Schiranna – precisa il presidente della Commissione sanità – saranno inoculate fino a 2.400 dosi al giorno mentre a Malpensa Fiere si supereranno le 11.000 dosi. In tutta l’ATS Insubria la potenza di fuoco sarà di 24.000”.

“Molto importante – aggiunge Monti – anche il coinvolgimento degli erogatori privati accreditati e delle cooperative dei medici di famiglia che potranno dare un ulteriore supporto alla campagna vaccinale. C’è bisogno dell’aiuto di tutti e questi professionisti daranno un contributo preziosissimo. È auspicabile però che la fornitura delle dosi prenda una piega diversa. La Lombardia ha approvato un piano ambizioso e che saprà dare risposte solamente con un numero appropriato di dosi” conclude.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127