EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 16 Febbraio 2021

Vaccini anti-covid over 80: “Fontana e Moratti, prima o poi, ne faranno una giusta?”

Il senatore varesino Alfieri (Pd): “Colpa dell’operatore telefonico? Sarebbe bastato scaglionare apertura del sistema per evitare altro stress a persone molto anziane”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Ieri decine di migliaia di anziani, figli e nipoti, sono stati in balia per ore del programma malfunzionante di Regione Lombardia per la raccolta delle adesioni al vaccino anti covid. Era tutto prevedibile e gestibile ma ancora una volta Fontana e Moratti hanno incredibilmente fallito”, dichiara il senatore varesino del Partito Democratico Alessandro Alfieri.

“Fare un unico click day per tutti gli over 80 di tutta la Lombardia, senza avere un sistema in grado di reggere il numero degli accessi, è stata una scelta incomprensibile”.

“Era prevedibile questo numero di richieste ma non si è fatto nulla per gestirle. Si sono gettate nella preoccupazione e nello sconforto persone molto anziane che di tutto hanno bisogno in questo momento tranne che di altro stress. Sarebbe bastato scaglionare l’apertura del sistema per fasce di età, per province di residenza o per ordine alfabetico ma nessuno ci ha incredibilmente pensato”.

“In questi casi si chiede scusa e ci si rimbocca le maniche per migliorare – conclude Alfieri – ma come da copione questo non è avvenuto, di chi è la colpa stavolta secondo la Regione? Dell’operatore telefonico. Ma prima o poi ne faranno una giusta?”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127