Lombardia | 27 Gennaio 2021

Vaccini anti-Covid, entro febbraio in Lombardia in arrivo oltre 400mila dosi

Lunedì effettuati 14mila vaccini per un totale di 234.550 somministrazioni dall'inizio della campagna. Moratti: "Piano di consegne piuttosto corposo"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È stato definito in queste ultime ore il calendario settimanale, previsionale, delle consegne di vaccini in Regione Lombardia per il nuovo mese da parte delle aziende farmaceutiche Pfizer e Moderna.

“Si tratta di un piano di consegne piuttosto corposo – spiega il vicepresidente ed assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti – che va nella direzione di proseguire in maniera incisiva nella campagna di vaccinazione sul territorio, fondamentale per andare a diminuire ulteriormente il rischio di contagi e arrivare a situazioni sanitarie gestibili senza emergenze da parte degli operatori e con fiducia da parte della collettività”.

Pfizer si è impegnata a consegnare alla Lombardia 294.840 dosi effettive. Nello specifico, 85.410 nella settimana dell’8 febbraio, 104.130 in quella del 15 febbraio e 105.300 nella settimana del 22 febbraio. Moderna ha invece comunicato un piano di consegne effettive così ripartito: 27.500 nella prima settimana, 82.100 nella terza.

“Attendiamo con attenzione il mese di febbraio – ha concluso Moratti – rammentando di osservare scrupolosamente tutte le accortezze di igiene, protezione e distanziamento che ci stanno accompagnando ormai da mesi”. Intanto, nella giornata di lunedì sono stati effettuati 14.000 vaccini, per un totale di 234.550 somministrazioni totali.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127