EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 16 Gennaio 2021

“Governo punisce la Lombardia per nascondere le sue colpe e non fornisce dati chiari”

Emanuele Monti, presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali, interviene così in risposta agli attacchi del Pd lombardo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Spiace constatare che Girelli, Consigliere regionale eletto dai cittadini lombardi, si preoccupi più di difendere gli interessi del proprio Governo rispetto a quelli dei cittadini che è chiamato a rappresentare”. Così interviene Emanuele Monti, presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali, in risposta agli attacchi del Pd lombardo.

“Quando Girelli parla di dati – dichiara  Monti -, si dimentica che quelli forniti dal Governo difettano sempre di trasparenza, a differenza di quelli che fornisce Regione Lombardia e dai quali si evince che ci sono in media 4,65 ricoverati in terapia intensiva ogni 100.000 abitanti, il 6,5% dei tamponi positivi e 22 soggetti positivi ogni 100.000 abitanti”.

“Siamo di fronte all’ennesimo attacco alla Lombardia – prosegue il consigliere regionale leghista -: sembra quasi che, siccome siamo la Regione che ha fatto lo sforzo maggiore nella somministrazione dei vaccini contro il Covid-19, dobbiamo essere attaccati e puniti, diventando zona rossa quando i parametri evidenziano invece un miglioramento su tutti i fronti”.

È ormai evidente che il Governo attacchi in continuazione la Lombardia per nascondere le proprie incapacità e le proprie colpe. È triste che il Pd lombardo si presti a questo giochetto”, conclude Monti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127